Come si chiamava il terzo fratello di Davide?

1Samuele 16:9

In 1Sam 16:9 viene chiamato Samma (שַׁמָּ֑ה, ðammāh), ma Simea in 2Sam 21:21 (שִׁמְעִי, šimeʻāy) e 1Cr 2:13 (שִׁמְעָ֖א, šimeʻāʼ). Però, non era strano per i personaggi della Bibbia avere diverse forme del proprio nome. In una cultura prevalentemente orale, l'ortografia non era così fissa come per noi. Inoltre, variazioni nella lingua o nel dialetto locali potevano creare versione diverse di un nome. In questo caso, c'è un po' di evidenza che in Giuda si ometteva la lettera ayin (ע), una lettera muta che rendeva leggermente nasale la vocale associata. In questo caso, il nome vero sarebbe Simea, ma in Giuda la ayin era omessa e la m raddoppiata di conseguenza - creando un nome con significato 'lì', che probabilmente non era il nome originale. L'evidenza per questa tendenza di omettere la ayin è in nomi come Rut, che non ha nessuno significato, ma aggiungendo la ayin abbiamo un nome con il significato 'amicizia', che è più probabile. Similmente, 'Samuele' vuol dire 'nome di Dio', ma se aggiungiamo la ayin il significato diventa 'ascoltato da Dio', che è più collegato al motivo per cui Anna chiamò il bambino Samuele (1Sam 1:20).