Perché il censimento era un peccato?

1Cronache 21:7-8

Non si sa perché il censimento fosse sbagliato, perché la Bibbia dice che era il peccato senza dare il motivo. Non era il censimento in sé che era sbagliato: ci furono diversi censimenti ordinati ed approvati da Dio nell'AT (Num 1:2-3; 26:2). Doveva essere invece a causa del motivo per cui Davide fece il censimento, oppure il modo in cui lo fece. Per esempio, forse era perché:
* Davide pensava che il numero e l'organizzazione dell'esercito fossero importanti per avere la vittoria in battaglia, piuttosto che la guida e la potenza di Dio; oppure
* Davide fece il censimento per orgoglio, per dimostrare quanto grande e importante era; oppure
* la benedizione di Dio non poteva ridursi a mere statistiche (1Cr 21:3; 27:23); oppure
* Davide non riscosse anche la tasse come riscatto per la vita (Es 30:12); oppure
* il censimento era un'iniziativa di Davide e non di Dio, che non aveva comandato nessuna guerra.

In ogni caso, non è un errore nella Bibbia, solo che la Bibbia non ci dice sempre tutto quello che vogliamo sapere. Questo è vero di qualsiasi testo. Se non ci fosse nessuna spiegazione possibile per cui il censimento era un peccato, sarebbe un problema con la Bibbia. Invece le diverse possibili spiegazioni non sono un problema, indicano solo che abbiamo una conoscenza limitata.