Per quanti anni doveva durare la carestia?

1Cronache 21:12

Dopo il peccato del censimento, furono proposte a Davide tre punizioni: tre giorni di peste, tre mesi di fuga davanti ai nemici, e una carestia di sette anni (secondo 2Sam 24:13) o di tre anni (secondo 1Cr 21:12). Ci sono alcune possibili spiegazioni di questa differenza:

a) Il testo originale di 2Sam 24:13 diceva tre anni, e ci fu un errore quando il testo fu copiato. Infatti la Septuaginta (la traduzione dell'Antico Testamento in greco antico) riporta tre anni invece di sette, e potrebbe essere evidenza per una lettura di tre in alcuni manoscritti antichi ebraici. Per questo motivo, la C.E.I. e molte versioni moderne in altre lingue riportano tre invece di sette, basandosi sull'evidenza della Septuaginta. Dall'altra parte, se la lettura originale era sette, è facile capire perché "sette" fu messo nella traduzione greca, per conformare il testo a 1Cr 21:12 e creare tre volte tre in 2Sam 24:13.

b) Il profeta Gad andò due volte da Davide, la prima volta (affinché Davide considerasse le possibilità) dicendo sette anni e la seconda volta (per una decisione definitiva, dopo che Dio aveva ridotto la punizione) tre anni. Infatti in 2Sam 24:13 Gad chiese quello che Davide volesse, e in 1Cr 21:11-12 ordinò a Davide di scegliere, che suggerisce momenti diversi. Dall'altra parte, potrebbero essere solo due modi diversi per raccontare la stessa conversazione.

c) I sette anni si riferivano a tutto il periodo della carestia, mentre i tre anni era quando la carestia sarebbe stata più grave, essendo preceduta da due anni in cui sarebbe peggiorata e seguita da due anni in cui sarebbe migliorata. Ma in realtà non risolve la differenza, perché la questione non è quanti anni sarebbe durata la carestia, ma quanti anni disse Gad a Davide.

Di queste tre possibilità, nessuna è ovviamente la spiegazione della differenza. Ma è probabile che una sia la spiegazione giusta, anche se non so quale sia.