Come ci potevano essere degli Ittiti nella Palestina in questo periodo?

Genesi 15:20

Il popolo ittita più conosciuto fu fondato verso il 1800 a.C., e si trovava approssimativamente nella regione della Siria. Nel suo impero iniziò l'età del ferro nel quattordicesimo secolo, e l'impero sparì verso il 1200 a.C., anche se alcune città perpetuarono il nome 'ittita'. Questo popolo è menzionato nella Bibbia in brani come Gios 1:4; Giudic 1:26; 1Re 10:29; 11:1; 2Re 7:6; 2Cr 1:17. Non c'è evidenza fuori della Bibbia che questo popolo era nella Palestina al tempo di Abraamo. Naturalmente, questo non significa che non c'era - vedi il commento su Genesi 21:32-34. Ma in questo caso c'è una risposta diversa. C'era un altro popolo, chiamato gli Hatti, che fu sottomesso da altri popoli molti diversi fra il 2300 a.C. e il 2000 a.C., che poi presero lo stesso nome. (Nelle lingue originali, Hatti e Ittita sono scritti nello stesso modo.) C'è evidenza archeologica che, benché gli Hatti non governasse sulla Palestina, c'era una presenza degli Hatti. Così leggiamo degli "ittiti" come una delle nazioni che abitava nella Palestina (Gen 15:20; Es 3:8), e dei figli di Chet (Gen 10:15) e degli Ittiti al tempo di Abraamo (Gen 23:10; 25:9; 26:34).

Per alcuni casi simili, vedi il commento su 2Re 17:4.