Perché i numeri in Esdra e Neemia di quelli che ritornarono dall'esilio non corrispondono?

Esdra 2:1-69

Questo brano e Ne 7:1-72 riportano lo stesso elenco di persone che tornarono a Gerusalemme dalla deportazione in Babilonia. Però, dei 41 numeri negli elenchi delle famiglie, 16 sono diversi, con una differenza che varia fra 1 e 1100. Ci sono alcune proposte per spiegare queste differenze:

1) Ci sono stati degli errori nella trasmissione del testo, quando è stato copiato da manoscritto in manoscritto. Infatti a volte tali errori sono la spiegazione migliore di alcune differenze - vedi i commenti su 2Samuele 21:19; 2Re 24:8; 1Cronache 18:4; Geremia 27:1. Ma dato che di solito il testo ci è stato trasmesso fedelmente, sembrerebbe strano che ci fossero così tanti errori in così poco spazio.

2) Gli elenchi si riferiscono a due punti diversi nel tempo, o alla registrazione e alla partenza, o alla partenza e all'arrivo. Infatti l'elenco di Esdra fu fatto prima del ritorno a Gerusalemme, mentre l'elenco di Neemia fu fatto fra 5 e 10 anni più tardi, quando questi Giudei erano ritornati. Però, tutti e due gli elenchi affermano di essere di quelli "della provincia che tornarono dalla deportazione [o dall'esilio]... e che tornarono a Gerusalemme e in Giuda" (Esd 2:1; Ne 7:7). Non sono presentati come due elenchi diversi. Inoltre sarebbe molto improbabile che con tutti i morti e nascite, che la maggior parte delle famiglie avessero esattamente lo stesso numero di persone, mentre una famiglia quasi si raddoppiasse.

3) Il testo stesso dice che c'è una differenza fra i due elenchi. Esd 2:1-2 dice che è la lista degli uomini che tornarono. Ma Ne 7:5 dice che il governatore Neemia (qualche anno più tardi) voleva fare un censimento, e (forse come punto di partenza) trovò il registro degli uomini che tornarono, che Esdra aveva fatto. Ne 7 è quindi quello che il registro riportava, che non era necessariamente quello che in verità era successo, se qualche errore fosse entrato nel registro. In questo caso, avremmo un racconto vero dei numeri dei ritornati (in Esdra), e un racconto vero dei numeri nel registro (in Neemia) anche se il registro non aveva i numeri giusti. Ci sono anche altre differenze fra i due elenchi (nomi Iorà/Carif Esd 2:18; Ne 7:24; Ghibbar/Gabaon Esd 2:20; Ne 7:25; Siaa/Sia Esd 2:44; Ne 7:47), che possono essere spiegate nello stesso modo.

C'è anche una differenza nel numero dei cantanti in Esd 2:65; Ne 7:67. Se la terza spiegazione qui sopra non è quella giusta, è forse causata da un arrotondamento da parte di Esdra (da 245 a 200).