Quale era il peccato quando Davide fu generato?

Salmi 51:5

Davide afferma di essere stato generato nell'iniquità, cioè concepito nel peccato. Questo non è un riferimento al peccato dei suoi genitori, per esempio che non erano sposati oppure che il matrimonio o il sesso sono sbagliati. Invece l'intero Salmo è una riflessione da parte di Davide sul suo peccato. Naturalmente Davide non poteva né agire né pensare in modo peccaminoso al suo concepimento (vedi Rom 9:11). Lui afferma invece che la sua natura fin dal suo concepimento era peccaminosa (come Sal 58:3; vedi anche Ef 2:3), anche se solo dopo sarebbe stata manifestata in atti peccaminosi. Infatti il peccato è passato da Adamo a tutti (Rom 5:12) tramite la condivisione della stessa natura.