Giovanni il battista credeva in Gesù?

Matteo 11:2-3

Quando Giovanni battezzò Gesù, affermò che era il Figlio di Dio (Gv 1:34). Ma più tardi, quando era in prigione, ebbe qualche dubbio e chiese a Gesù (tramite i suoi discepoli) se lui era colui che doveva venire. Questo non è una contraddizione, ma semplicemente un naturale cambiamento nel passare del tempo delle convinzioni di Giovanni. Forse questo dubbio gli venne perché si aspettava (come molti Giudei) un Messia che avrebbe giudicato e punito (Mt 3:11), ma vedeva invece un Gesù che guariva, risuscitava e evangelizzava i poveri (Mt 11:4-5). Non sapeva che il giudizio e la punizione definitivi sarebbero venuti dopo la sofferenza, alla seconda venuta di Gesù Cristo. In ogni caso, anche se non possiamo essere sicuri della motivazione della domanda di Giovanni mentre era in prigione, non è impossibile anche dopo le sue giuste affermazioni mentre battezzava.