Le levatrici Sifra e Pua fecero bene?

Esodo 1:15-21

Quando il faraone ordinò alle levatrici di uccidere tutti i figli maschi degli ebrei alla nascita, le levatrici non lo fecero perché temevano Dio. Questo è un caso quando è meglio ubbidire a Dio invece che agli uomini (At 4:19): dobbiamo sottometterci al governo (Rom 13:1), ma se il governo ci comanda di uccidere qualcuno dobbiamo invece ubbidire a Dio. Un po' più difficile è la risposta delle levatrici quando il faraone chiese perché avessero lasciato vivere i maschi. Mentirono, dicendo che quando le levatrici arrivavano sempre dopo il parto. Credo che possiamo affermare che le levatrici non dovevano mentire - era per salvare la propria pelle e non quella dei bambini. È vero che poi Dio fece del bene a Sifra e Pua e fece prosperare le loro case, ma era perché avevano temuto Dio (Es 1:21), non perché avevano mentito. L'atto di non uccidere i bambini era una conseguenza del loro timore di Dio, non l'atto di mentire. Per una spiegazione di altre bugie nella Bibbia, vedi i commenti su Genesi 12:10-20; Giosuè; 2:4-5; 1Samuele 16:2; 2Re 6:19.

Un'altra domanda su questo brano e come due levatrici potevano servire milioni di ebrei che si moltiplicava rapidamente. Probabilmente erano le responsabili di tutte le levatrici ebree, che dovevano rispondere al faraone per il comportamento di tutte. Infatti in Es 1:19 parlarono della "lavatrice" che arrivava dalle donne che partorivano, non di loro stesse.