Che cosa comandò Dio di fare per avere l'acqua dalla roccia?

Esodo 17:1-7

Quando gli Israeliti mormorarono per la mancanza di acqua, una volta Dio disse a Mosè di colpire una roccia (Es 17:6) e una volta gli disse di parlare ad una roccia (Num 20:7), anche se poi Mosè disubbidì e invece colpì la roccia (Num 20:11-12). Infatti in Esodo e Numeri abbiamo la descrizione di due eventi simili, uno verso l'inizio del periodo dei 40 anni nel deserto (prima dei 10 comandamenti), a Refidim dopo essere partiti dal deserto di Sin (Es 17:1), l'altro verso la fine del periodo dei 40 anni nel deserto (dopo la morte di Maria), a Cades dopo essere arrivati al deserto di Sin (Num 20:1). È vero che a tutti e due i posti sia stato dato lo stesso nome, Meriba (Es 17:7; Num 20:13), ma questo è perché il nome vuol dire 'contesa', ed era giusto ricordare in due posti diversi la contesa di Israele con Dio.