Quando furono chiamati gli apostoli?

Giovanni 1:35-51

Gli eventi raccontati nel primo capitolo di Giovanni si svolsero uno o due anni prima della chiamata in Mt 4:18-22; Mc 1:16-20; Lu 5:1-11, in cui Gesù chiamò alcuni apostoli a seguirlo. Però nel Vangelo secondo Giovanni questi discepoli solo conobbero Gesù, non cominciarono a seguirlo. Infatti Gv 1:39 dice che stettero con Gesù solo quel giorno. Anche se alcuni discepoli furono con Gesù anche dopo (per esempio alle nozze di Cana Gv 2:2, e nelle campagne della Giudea Gv 3:22), sembra di non essere stato una situazione permanente. Quando Gesù chiamò Pietro e Andrea negli altri Vangeli, lo conoscevano già (secondo il racconto di Giovanni), ma erano ritornati al lavoro.

Una domanda collegata è quello che Gesù fece subito dopo il suo battesimo, perché secondo Gv 1:29,35; 2:1 conobbe alcuni discepoli e poi andò al matrimonio a Cana, ma secondo Mt 4:1-2; Mc 1:12-13; Lu 4:1 trascorse 40 giorni nel deserto prima della sua tentazione. La realtà è che il primo capitolo di Giovanni non racconta il battesimo di Gesù, ma quello che Giovanni il battista rispose a quelli mandati per interrogarlo, in cui raccontò del battesimo di Gesù e della sua testimonianza a Gesù Gv 1:19. Infatti in Gv 1:30-34 Giovanni il battista raccontò gli eventi del battesimo nel passato.

Unendo queste risposte, abbiamo la seguente sequenza di eventi: battesimo e tentazione di Gesù (Mc 1:9-13), testimonianza di Giovanni il battista e primo incontro con alcuni discepoli (Gv 1:19-2:12), imprigionamento di Giovanni il battista (Mc 1:14, dopo Gv 3:24), chiamata dei discepoli a seguire Gesù (Mc 1:16-20).