Si può essere salvati osservando tutta la legge?

Romani 10:5

Paolo dice, citando Lev 18:5, che chi fa le cose scritte nella legge di Mosè vivrà per esse. Però altrove dice che nessuno mediante la legge è giustificato davanti a Dio (Gal 3:11; Rom 3:20), che la legge non è capace di produrre la vita (Gal 3:21), e che la legge lo condannava a morte (Rom 7:10). La risoluzione è che Rom 10:5 sta parlando in modo ipotetico. In teoria, se qualcuno riuscisse ad osservare tutta la legge perfettamente, avrebbe avuto la vita per essere giustificato e salvato. Ma Paolo ha già detto in Rom 2 che nessuno osserva perfettamente tutta la legge (vedi anche Rom 3:23; Giac 2:10). Così, la realtà è che nessuno è salvato per la legge, e la legge porta solo la condanna (perché non la osserviamo) e la morte.

iqh08c - 6ggped - rgs1k9 - ykbz2j - xgafrz - 4rsa7i - 818x2o - x2qvgn