Gesù è veramente l'unico mediatore? E significa che non è Dio?

1Timoteo 2:5

Questo versetto dice che Cristo Gesù è il solo mediatore fra Dio e gli uomini. Eppure, in Num 21:7 Mosè intercede per il popolo, e così è un tipo di mediatore, mentre in Gal 3:19-20 è chiamato esplicitamente mediatore. Anche lo Spirito Santo intercede per noi Rom 8:26, e inoltre dobbiamo tutti pregare per gli altri.

Però, questi brani parlano di diversi tipi di mediatori. Dal contesto (1Tim 2:3-4,6), è chiaro che 1Tim 2:5 stia parlando solo di un mediatore che riconcilia i due gruppi, in questo caso salvando gli uomini. In questo senso ci poteva essere, e ci fu, solo un mediatore (perché una volta riconciliati, non serve più qualcuno per riconciliare gli uomini a Dio). Questo lo fece Gesù mentre era un uomo, in modo particolare alla sua morte. Mosè però mediava in un senso più limitato, pregando per il popolo e rivelando Dio a loro. Anche Gesù adesso è un mediatore in questo senso (Ebr 7:25).

Alcuni ritengono, siccome Cristo è il solo mediatore fra Dio e gli uomini, che Gesù Cristo non sia Dio. Ma usando la stessa logica, non può essere neanche un uomo, mentre il versetto dice esplicitamente che il mediatore era Cristo Gesù uomo. In generale, un mediatore può appartenere a tutti e due i gruppi fra cui media, ad uno dei gruppi, o a nessuno dei gruppi. 1Tim 2:5 dice che Gesù appartenere al gruppo degli uomini, ma non afferma né rinnega che è anche Dio. Per decidere questo bisogna leggere altri brani nella Bibbia.

iqh08c - 6ggped - rgs1k9 - ykbz2j - xgafrz - 4rsa7i - 818x2o - x2qvgn