Cosa significa "rendere sicura la vostra vocazione e elezione"?

2Pietro 1:10

Il contesto di 2P 1:3-11 sottolinea che la salvezza è l'opera e l'iniziativa di Dio: dipende dalla sua potenza, dono, chiamata, promesse, vocazione e elezione. Per rispondere a questa salvezza, dobbiamo impegnarci alla virtù, conoscenza, autocontrollo, pazienza, pietà, affetto fraterno e amore. Però, la realtà è che noi non sappiamo se siamo eletti o meno, se le promesse sono state rivolte a noi. Ma Dio promette che chi crede in Gesù Cristo sarà salvato, e quindi è stato eletto. Una manifestazione di una vera fede in Gesù è una vita trasformata che mostra le virtù elencate. Quindi se viviamo una vita giusta in Gesù Cristo, possiamo essere sicuri di essere stati eletti e quindi salvati. Le nostre opere non ci salvano, né possiamo annullare l'elezione di Dio con le nostre opere malvagie. Ma possiamo riconoscere (essere sicuri di) la nostra salvezza precedente, e l'elezione ancora prima della salvezza, dai frutti (Mt 7:15-20).