10 motivi per cui io credo che la Bibbia è la Parola di Dio

1. È ragionevole

È senz'altro ragionevole credere che Dio ci abbia dato un libro. Noi siamo le sue creature e lui ha un piano per noi. Quale modo migliore ci può essere per Dio per comunicare a noi la sua volontà?

Cominciamo con Dio. Diciamo che sappiamo che esiste, ma come lo sappiamo? Semplicemente perché vediamo la sua opera intorno a noi, sotto di noi, sopra di noi. Viviamo nell'enorme universo di Dio, che è così vasto e infinitesimale che anche con i nostri telescopi e microscopi più potenti non possiamo sondare le sue altezze e profondità.

Le cose non succedono per caso. Ogni effetto richiede una causa. Considera per esempio un orologio da polso. È un articolo molto utile. La tua vita sarebbe sicuramente storta senza l'ammonizione costante della sua faccia. Ma gli orologi non crescono sugli alberi. Da dove è venuto il tuo? Tutti sanno che c'è una catena di cause che hanno prodotto quell'orologio. Prima qualcuno l'ha progettato, poi ci sono stati minatori, operai abili, venditori, trasportatori e infine l'orefice da chi l'hai comprato.

Il nostro mondo è pieno di effetti. Ma consideriamo il nostro mondo stesso come un grande esempio. Il pianeta Terra gira intorno al sole, assorbendo luce, calore e raggi benefici. Poi c'è la luna che esegue i suoi doveri necessari. Troviamo le terra abbondantemente fornita con olio e minerali. Sulla sua superficie crescono un quarto di un milione di tipi di piante. Nei suoi mari nuotano moltitudini di pesci. Nell'atmosfera della terra volano tante creature. Tutto è governato da leggi che operano silenziosamente, ma efficacemente. Non richiede questo grande pianeta il riconoscimento di una causa, di un Dio che è abbastanza saggio e potente per creare tutto ciò?

Oppure, considera la questione di disegno. Sto scrivendo questo con una macchina da scrivere. Davanti a me ci sono delle righe di tasti. Quando batto un tasto, una cosa lunga salta su dalla macchina e stampa una lettera sulla carta. Non è difficile vedere il disegno della macchina da scrivere. Qualcuno ha pensato e progettato molto per creare questa macchina. Non c'è una possibilità su miliardi che la macchina sia stata formata per caso. Era progettata.

Adesso alza gli occhi e guardati intorno. Prendi qualsiasi cosa che vuoi nell'universo di Dio e la troverai meravigliosamente e meticolosamente disegnata. Ecco una penna di un uccello. Guardala per un momento. È bellamente simmetrica. Sapevi che la penna è la struttura più forte nel mondo in confronto con il suo peso? È regolarmente unta per rimanere flessibile e forte. E naturalmente un uccello perde solo una alla volta, non perdendone una seconda fino a quando una nuova cresce. Come conseguenza, non è mai senza la capacità di volare.

Sto dicendo che c'è un Dio! Un Dio grande, saggio e potente, che da solo è responsabile per il nostro universo incalcolabilmente vasto e complicato. Ci sono letteralmente milioni di milioni di prove della sua esistenza, delle sue abilità e della sua potenza.

Adesso consideriamo l'uomo. Anche noi siamo creature della volontà di Dio. Lui solo è responsabile per l'umanità. Prima ha formato il nostro ambiente, e per noi. Ha creato la nostra atmosfera, che è di più di 150 chilometri. È composta principalmente da azoto e ossigeno, che è esattamente quello di cui i nostri corpi hanno bisogno.

Poi c'è acqua, acqua dappertutto, e non potremmo vivere per molto tempo senza da essa. Sulla superficie della terra c'è suolo, e da questo suolo viene un'abbondanza di cibo di ogni tipo, che è un altro requisito per la vita. Capisci quello che voglio dire? L'ambiente fu fatto proprio per noi. Anche i nostri corpi sono meraviglie di mistero e disegno. Abbiamo occhi per vedere e orecchie per sentire. Abbiamo mani... Ogni volta che guardiamo le nostre mani dovremmo inchinare il nostro capo e adorare il Creatore delle nostre mani. Senza mani, l'uomo sarebbe un manichino impacciato.

Bisogna proseguire? C'è un Dio grande che ha attentamente formato l'universo. L'uomo è la creatura di Dio, e il culmine della creazione di Dio. Ma, e questo è quello che voglio dire, Dio ha fatto l'uomo per uno scopo. Non siamo creature di un caso cieco. Facciamo parte del piano di Dio. Ha uno scopo per noi. La questione chiave è, come potrò conoscere la volontà di Dio per la mia vita?

Non la posso conoscere da solo. La posso conoscere solo quando Dio vuole rivelarmela. Eppure sono sicuro dell'amore di Dio per me, e del suo interesse per me, perché ciò è stato dimostrato in modo schiacciante dal dono del suo Figlio. Quindi, se devo conoscere la volontà di Dio e il suo scopo per la mia vita, è sua responsabilità rivelarmela.

Come la farà Dio? Scriverà la sua volontà per me nel grande cielo azzurro affinché la potrò leggere sempre? Farà sì che le stelle scrivano i suoi propositi ogni sera? Riempirà le onde elettromagnetiche con una trasmissione continua dalla radio celeste affinché io possa sincronizzare e ascoltare la voce di Dio che mi parla? Avrebbe potuto far conoscere la sua volontà tramite qualsiasi di questi modi, ma non l'ha fatto.

Piuttosto, Dio ha scelto il modo migliore. Ha fatto scrivere un libro. Questo libro contiene la sapienza del cielo e la rivelazione da parte di Dio. È completo, e non gli manca niente.

È ispirazione all'anima e istruzione alla mente. È capito dai semplici, è delizioso al saggio. È il libro di tutti i libri. È il libro di Dio. E possiamo possederlo, tenerlo nelle nostre mani, stringerlo al nostro cuore. Possiamo leggerlo quando e quanto vogliamo. Possiamo studiarlo, amarlo, piangere sopra di esso. È il nostro libro. Dio l'ha dato a noi... per sempre.

Continua: 2. La sua composizione meravigliosa

Ritorna al sommario