Abraamo

Figlio di Tera, fratello di Naor (2) e Caran (2), marito di Sara (1) Gen 11:26-29; Lu 3:34. Fu chiamato da Dio ad andare in Canaan (2), dove sarebbe stato benedetto e il padre di un grande nazione, e sarebbe stato una benedizione per altri Gen 12:1-9; Ne 9:7-8; At 7:2-8; Eb 11:8-10. Non aveva figli, e Sara era sterile, e quindi ebbe un figlio con Agar, la serva di Sara. Ma questo figlio, Ismaele (1), non era il figlio della promessa, e molti anni più tardi Sara partorì Isacco, che diventò il padre di Israele Gen 16; 21:1-21; Gios 24:2-3; 1Cr 1:28; 1Macc 2:52; Is 51:2; Mt 1:2; Lu 3:34; Gal 4:22-31; Eb 11:11-12. Dopo la morte di Sara, Abraamo prese un'altra moglie, Chetura, che gli partorì Zimran, Iocsan, Medan, Madian, Isbac e Suac (1). Poi morì all'età di 175 anni Gen 25:1-10; 1Cr 1:32. È chiamato anche Abramo, il suo nome prima che Dio lo cambiasse in Abraamo (da 'padre eccelso' a 'padre di una moltitudine') Gen 17:5; 1Cr 1:27; Ne 9:7. La promessa/benedizione ad Abraamo è molto importante nella Bibbia, e gli Israeliti se ne ricordavano spesso, aspettandone l'adempimento Gen 26:3-5; 28:4,13; 35:12; 50:24; Es 2:2; 6:8; 32:13; 33:1; Le 26:42; Nu 32:11; De 1:8; 9:5; 34:4; 2Re 13:23; 1Cr 16:16; 2Cr 20:7; Sal 105:9,42; Mi 7:20; Lu 1:72-73; At 3:25; 7:17; Eb 6:13-15, un adempimento che fu in Gesù Mt 8:10-12; Lu 19:9; Gv 8:52-58; Rom 4; 9:6-13; Gal 3:6-18,29.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z