Anan

1. Alcuni figli di Anan, Netinei (vedi Netineo), ritornarono a Gerusalemme dopo l'esilio Esd 2:46; Ne 7:49. La "camera dei figli di Anan, figlio di Igdalia, uomo di Dio" in cui Geremia (5) condusse la casa di Recab (2), forse apparteneva a questi servitori del tempio Ger 35:4.

2. Un Levita che spiegò la legge a Israele mentre Esdra (2) la leggeva Ne 8:7. Probabilmente è lo stesso Levita che applicò il proprio sigillo al patto di Neemia (2) Ne 10:10, e il figlio di Zaccur (7) a cui fu affidato la sorveglianza dei magazzini Ne 13:13.

3. Due capi del popolo che applicarono il proprio sigillo al patto di Neemia (2) Ne 10:22,26. Probabilmente uno di loro fu il capo della famiglia "figli di Anan (1)".

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z