Antioco

Il nome di 13 re della dinastia dei Seleucidi, di cui cinque sono menzionati nei libri dei Maccabei.

1. Antioco III il Grande 223-187 a.C., padre di Antioco (2). Sconfisse Tolomeo V di Egitto nel 200 a.C., aggiungendo così al suo regno la Palestina. Fu sconfitto da Roma nel 189 a.C. 1Macc 1:10; 8:6-8.

2. Antioco IV Epifane (che vuol dire 'illustre') 175-165 a.C., figlio di Antioco (1) e padre di Antioco (3). Alla morte del re, suo fratello Seleuco IV, Antioco usurpò il trono che spettava a Demetrio (3), il figlio di suo fratello. Nel 167 Costrinse i Giudei a praticare la cultura greca, in modo particolare ad adorare gli dèi greci, mettendo addirittura degli idoli pagani nel tempio a Gerusalemme. Gli Ebrei gli si opposero, prima sotto il sacerdote Mattatia (3) e poi sotto suo figlio Giuda (14) Maccabeo. Morì in Persia quando la invase 1Macc 1:10,1:16-3:31; 6:1-16,55; 10:1; 2Macc 1:13-16; 2:20; 4:7,21,37; 5:1-5,11-26; 7:24-26; 9:1-29; 10:9,13. È probabilmente menzionato nelle profezie di Daniele (1) senza essere nominato Dan 7:8; 8:9; 9:25-26; 11:21.

3. Antioco V Eupatore (che vuol dire 'figlio di un buon padre') 164-162 a.C., figlio di Antioco (2). Aveva nove anni quando suo padre morì, e il generale Lisia (2 regnò per lui, nonostante le azioni di Filippo (7). Poi Demetrio (3), il cugino di Antioco, si ribellò e fece uccidere il re e Lisia 1Macc 3:32-33; 6:17,55; 7:1-4; 2Macc 2:20; 10:10-11; 11:22,27; 13:1-4; 14:1-2.

4. Antioco VI Epifane 145-142 a.C., figlio di Alessandro (7) che aveva cercato di usurpatore il regno dicendo di essere il figlio di Antioco (2). Trifone, il generale di Alessandro, lo fece regnare invece di Demetrio (4), ed anche Gionata (vedi Gionatan (10)) Maccabeo lo sosteneva. Poi Trifone lo fece uccidere, volendo regnare per sé stesso invece di stare dietro al trono 1Macc 11:39-40,54,57; 12:39; 13:31-32.

5. Antioco VII Evergete (che vuol dire 'benefattore') Sidete (della città Side) 139-129 a.C., figlio di Demetrio (3). Per motivi politici cercò il favore degli Ebrei, ma poi revocò tutti i privilegi concessi loro da lui e gli altri re. Assediò e catturò Gerusalemme; la Giudea riottenne la sua indipendenza solo dopo la morte del re (durante un'invasione contro la Partia) 1Macc 15. Sposò Cleopatra (1).

6. Padre di Numenio 1Macc 12:16; 14:22.

Gli Antiocheni erano un'associazione che sosteneva e pretendeva la protezione del re Antioco - in 2Macc 4:9,19, di Antioco (2) IV.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z