Azazel

Una parola ebraica che è usata nella descrizione del capro espiatorio Lev 16:8,10,26. Il significato preciso è incerto, ci sono quattro possibilità:

1. il capro (ez) che va via (azal);

2. per rimuovere (come la parola araba azala);

3. un deserto;

4. il nome di un demonio di quella zona, da 'essere forte' (=azaz) e 'dio' (=el).

La maggior parte degli studiosi preferisce l'ultima spiegazione, soprattutto perché nel versetto 8 la parola è parallela al nome di Dio.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z