Ermon

Una montagna ad est del Libano, la più grande della Palestina (2814 metri s.l.m.). Di solito è coperta di neve per tutto l'anno, che quando scioglie è una fonte importante del Giordano. Queste caratteristiche della montagna sono a volte ricordate nei libri poetici e profetici Sal 29:6; 42:6; 89:12; 133:3; CC 4:8; Sir 24:13; Ez 27:5; Am 4:3. Viene chiamata anche Sirion (in ebraico, Sion (2), da non confondere con Sion (1) che è Gerusalemme, e che nella lingua originale è una parola diversa) e Senir/Sanir De 3:9; 4:48 anche se 1Cr 5:23; CC 4:8 distinguono Ermon e Senir. Un altro nome, Baal-Ermon Giudic 3:3; 1Cr 5:23, indica che era un luogo santo per gli abitanti di Canaan (2). Fu il confine settentrionale del territorio preso dagli Israeliti ad est del Giordano prima della conquista di Canaan De 3:8; 4:48; Gios 12:1,5; 13:11; 1Cr 5:23. La zona ad ovest di Ermon rimase non conquistata alla morte di Giosuè (1) De 13:5. Gli Ivvei (vedi Ivveo) abitavano vicino al monte Gios 3:3; 11:3.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z