Galilea

Una provincia giudea nella Palestina settentrionale, grande circa 70 chilometri da nord a sud e 40 chilometri da ovest ad est; il confine orientale è il fiume Giordano e il mare di Galilea. Per lo più è un altipiano, con pianure a tutti i lati tranne quello settentrionale, in due "gradini" - la Galilea superiore nel nord, circa 1000 metri sul livello del mare, e la Galilea inferiore (dove si svolse la maggior parte degli eventi nel NT) nel sud, circa 500 metri sul livello del mare, ma 180 metri sotto il livello del mare accanto al mare di Galilea. Era una zona molto fertile, ben popolata ed abbastanza ricca. Le industrie più importanti erano ulivi e la pesca. Dopo la divisione del regno di Israele, faceva parte del regno settentrionale di Israele, fino alla sua conquista dall'Assiria 2Re 15:29. Benché nel NT la Samaria fosse fra la Giudea e la Galilea, e la Galilea fosse un po' disprezzata dai Giudei del sud Gv 7:32, era una parte importante della 'terra' dei Giudei. Gesù trascorse quasi tutta la sua vita lì (come profetizzato Is 8:23; Mt 4:15) - abitando a Nazaret e poi a Capernaum - e molti degli episodi dei Vangeli si svolsero lì. Dopo la sua risurrezione, leggiamo della chiesa là At 9:31. Vi proveniva anche un certo Giuda (12) At 5:37.

Il mare di Galilea (anche il lago di Gennesaret Lu 5:1, il mare di Tiberiade Gv 6:1; 21:1 e, nell'AT, il mare di Chinneret Nu 34:11; De 3:17; Gios 12:3; 13:27 - il nome si deriva dal paese di Chinneret Gios 11:2; 19:35; 1Re 15:20 che presumibilmente si trovava accanto al lago) è 21 chilometri di lunghezza e fino a 11 chilometri di larghezza, e si trova a 211 metri sotto il livello del mare. La sua posizione nelle colline ma molto basso causava molti temporali. Il fiume Giordano entra nel nord e esce dal sud, e dunque il mare non è salato, diversamente dal mar Morto, e infatti la pesca era un'industria molto importante. C'erano molti paesini accanto al lago, e molto commercio fra loro.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z