Geroboamo

1. Figlio di Nebat e Serua, e padre di Abiia (3) e Nadab (4). Un uomo forte e valoroso e un servo del re Salomone, contro cui si ribellò e si rifugiò in Egitto 1Re 11:26-40. Alla morte di Salomone, tornò in Israele, e siccome Roboamo non alleggerì il peso del popolo, dieci tribù si separarono e fecero Geroboamo re (930-909 a.C.) - il regno settentrionale di Israele - mentre le tribù di Giuda (1) e Beniamino (1) rimasero fedeli alla stirpe di Davide 1Re 12:1-20; 2Re 17:21; 23:15; 2Cr 10:1-19; Sir 47:24. Eresse degli idoli e consacrò dei sacerdoti affinché gli Israeliti adorassero lì piuttosto che a Gerusalemme, per cui fu condannato da Dio 1Re 12:25-13:10; 13:33-14:18; 15:29-30; 2Cr 11:14-15; Tob 1:5. Ci fu sempre guerra fra Geroboamo e i re Roboamo e Abiia (4) di Giuda 1Re 14:30; 15:6-7; 2Cr 12:15; 13:2-20. Fu il cattivo esempio di idolatria che tutti i re di Israele seguirono 1Re 15:34; 16:2,7,19,26,31; 22:53; 2Re 3:3; 10:29,31; 13:2,6,11; 14:24; 15:19,24,28; 17:22, e di punizione di questa idolatria 1Re 16:3; 21:22; 2Re 9:9.

2. Figlio di Ioas (8) e padre di Zaccaria (17); re di Israele (781-753 a.C.; co-reggente dal 793). Fece delle conquiste e ristabilì i confini del paese 2Re 13:13; 14:16,23-29. Amos (1) profetizzò contro di lui Am 7:9-11.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z