Gerusalemme

La capitale di Israele fino dai giorni di Davide 2Sam 5:5-9; prima si chiamava Salem Gen 14:18; Giudit 4:4; Sal 76:2; Eb 7:1-2 e Gebus/Iebus Giudic 19:10-11; 1Cr 11:4-5 (era la città dei Gebusei, un popolo che deriva da Canaan (1) figlio di Noè e che gli Israeliti dovevano conquistare Gen 10:16; Es 3:8; De 20:17; Gios 11:1-3; 12:7-8; 15:63; 1Re 9:20; Esd 9:1; Ne 9:8; Giudit 5:16; Zac 9:7; il tempio fu costruito sul sito dell'aia di Ornan il Gebuseo 1Cr 21:15-18, 28; 2Cr 3:1). Vengono usati anche i nomi poetici Ariel Is 29:1-8 e Ooliba Ez 23.

Ci sono burroni da ogni parte della città, tranne quella settentrionale (il torrente Chidron (1) è a est), e un torrente che passa in mezzo dal nord al sud. Sia la parte occidentale che quella orientale sono formate da due colline. La collina a sud-est era il sito di Gebus e Gerusalemme nei giorni di Davide, chiamata dopo anche Sion o la città di Davide (anche se questi termini venivano usati anche per tutta la città). Sotto Salomone Gerusalemme crebbe verso il nord; il tempio era sulla collina a nord-est. Vi erano anche costruzioni sulla collina a sud-ovest, ma dopo l'esilio la città era più piccola. Erode il Grande la estese, soprattutto sulla collina a sud-ovest. Fu distrutta dai Romani nel 70 d.C. Nel NT appare spesso come il luogo dove si svolsero molti episodi nella vita di Gesù (soprattutto nella sua ultima settimana) e la chiesa primitiva. Ha anche un senso metaforico quale l'abitazione di Dio nei cieli (o per il popolo di Dio) Gal 3:26; Eb 12:22; Ap 3:12; 21:2,10.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z