Ghilgal

Un paese fra Gerico e il fiume Giordano, e la prima base degli Israeliti dopo aver attraversato questo fiume sotto Giosuè (1) De 11:30; Gios 4:19-20; 5:9-10; 9:6; 10:6-15,43; 14:6; Mi 6:5. Faceva parte del confine del territorio della tribù di Giuda Gios 15:7 (possibilmente questa è un'altra Ghilgal). L'angelo di Dio salì da Ghilgal per annunciare la punizione di Israele Giudic 2:1. Eud (1) tornò da Eglon quando giunse a Ghilgal Giudic 3:19. Faceva parte di giro di Samuele (3) 1Sam 7:17, e lì fu confermato il regno di Saul (3) 1Sam 10:8; 11:14-15. Ma fu anche a Ghilgal che Saul fece un sacrificio che non doveva fare 1Sam 13:4-15, e dove Saul disubbidì dopo la vittoria su Amalec 1Sam 15:12,21,33. Dopo la ribellione di Absalom (1), Davide fu accolto a Ghilgal 2Sam 19:15,40. I profeti Elia (1) e Eliseo andarono a Ghilgal 2Re 2:1; 4:38. Durante l'ottavo secolo a.C., Ghilgal diventò un centro del culto formale e non spirituale, per cui fu condannata Amos 4:4; 5:5; Osea 4:15; 9:15; 12:11. La via di Ghilgal è menzionata in 1Macc 9:2, ma forse va corretta in Galilea.

Fra i re sconfitti da Giosuè (1) c'era il re di Goim nel Ghilgal Gios 12:23, che forse è ad est della Palestina.

Scritta anche Galgala, che è la traduzione greca e latina del nome ebraico.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z