Lachis

Una grande città fortificata, a 40 chilometri sud-ovest di Gerusalemme, nel territorio di Giuda (1) Gios 15:39. Iafia (1), il re di Lachis, fece parte dell'alleanza che combatté contro Giosuè (1) e fu sconfitta. Poco dopo Giosuè catturò la città Gios 10:3-5,23,31-35; 12:11. Fu fortificata da Roboamo 2Cr 11:9. Amasia (2) fuggì a Lachis a causa di una congiura, e lì fu messo a morte 2Re 14:19; 2Cr 25:27. Assiria distrusse Lachis 2Re 18:14,17; 19:8; 2Cr 32:9; Is 36:2; 37:8, così impedendo all'Egitto di aiutare Ezechia (2). L'assedio è raffigurato su una scultura assira adesso nel British Museum, ed è attestato dall'archeologia. Fu una delle ultime tre città a cadere alla Babilonia Ger 34:7. Alcuni si stabilirono a Lachis dopo il ritorno dall'esilio Ne 11:30. Michea chiama Lachis "causa di peccato per la figlia di Sion, poiché in te si sono trovate le trasgressioni di Israele" Mi 1:13, e infatti si sono trovati molti oggetti della religione cananea che risalgono all'incirca al 925 a.C.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z