leviatano

La traslitterazione di una parola ebraica, di incerto significato. In Sal 104:26 è chiaramente un (grande) animale del mare. È usata in senso metaforico di nazioni o re potenti in Sal 74:14 (Egitto), Is 27:1 (Assiria e Babilonia) e Ez 29:3-5 (Egitto). Nel brano di Ezechiele, la descrizione è chiaramente di un coccodrillo, è la parola è così tradotta in alcune versioni. Quelli che evocavano il leviatano Giob 3:8 erano quelli che (secondo la mitologia antica) chiamavano un drago per creare un'eclissi. Il leviatano è anche descritto in Giob 41, dove sembra di essere di nuovo un coccodrillo - ma come Sal 104:26, la caratteristica più importante è che anche questo animale potente è stato creato da Dio. Un'interpretazione alternativa è che il leviatano era un mostro mitologico.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z