rosseggiare

Oggi il mar Rosso è il mare che divide l'Africa dall'Arabia. Nei giorni della Bibbia però aveva un riferimento più vasto, includendo parti degli oceani indiano e arabico. Nell'AT viene usato (nella lingua originale) il nome "mare di Canna", che si riferiva ai laghi fra il mar Mediterraneo e il Golfo di Suez (dove oggi c'è il canale), e i Golfi di Suez e Aqaba. Fu il luogo dove Dio seccò le acque per far passare Mosè e gli Israeliti Es 13:18; 15:4,22; De 11:4; Gios 2:10; 4:23; 24:6; Giudici 11:16; Ne 9:9; Giudit 5:13; 1Macc 4:9; Sal 66:6; 106:7,9,22; 136:13,15; Sap 10:18; 19:7; At 7:36; Eb 11:29. Fu anche dove le cavallette andarono in precedenza Es 10:19, e una volta fu promesso come confine della nazione di Israele Es 23:31 (di solito era il torrente di Egitto). Dopo aver rifiutato di entrare in Canaan (2), agli Israeliti fu ordinato di tornare verso il mar Rosso Nu 14:25; 21:4; 33:10-11; De 1:40; 2:1. Il re Salomone costruì una flotta a Esion-Gheber, sulla costa del mar Rosso (il ramo occidentale) 1Re 9:26. Anche il nuovo esodo sarebbe stato attraverso "la lingua del mar di Egitto", cioè il mar Rosso Is 11:15

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z