Acab

Questa espressione appare in 81 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-81

1Re 16,28

Omri si addormentò con i suoi padri e fu sepolto in Samaria. Al suo posto divenne re suo figlio Acab.

1Re 16,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 16,29

Acab figlio di Omri divenne re su Israele nell'anno trentottesimo di Asa re di Giuda. Acab figlio di Omri regnò su Israele in Samaria ventidue anni.

1Re 16,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 16,30

Acab figlio di Omri fece ciò che è male agli occhi del Signore, peggio di tutti i suoi predecessori.

1Re 16,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 16,33

Acab eresse anche un palo sacro e compì ancora altre cose irritando il Signore Dio di Israele, più di tutti i re di Israele suoi predecessori.

1Re 16,33 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17,1

Elia, il Tisbita, uno degli abitanti di Gàlaad, disse ad Acab: «Per la vita del Signore, Dio di Israele, alla cui presenza io sto, in questi anni non ci sarà né rugiada né pioggia, se non quando lo dirò io».

1Re 17,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,1

Dopo molto tempo, il Signore disse a Elia, nell'anno terzo: «Su, mostrati ad Acab; io concederò la pioggia alla terra».

1Re 18,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,2

Elia andò a farsi vedere da Acab.
In Samaria c'era una grande carestia.

1Re 18,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,3

Acab convocò Abdia maggiordomo. Abdia temeva molto Dio;

1Re 18,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,5

Acab disse ad Abdia: «Va' nel paese verso tutte le sorgenti e tutti i torrenti della regione; forse troveremo erba per tenere in vita cavalli e muli e non dovremo uccidere una parte del bestiame».

1Re 18,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,6

Si divisero la regione da percorrere; Acab andò per una strada e Abdia per un'altra.

1Re 18,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,9

Quegli disse: «Che male ho fatto perché tu consegni il tuo servo ad Acab perché egli mi uccida?

1Re 18,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,12

Appena sarò partito da te, lo spirito del Signore ti porterà in un luogo a me ignoto. Se io vado a riferirlo ad Acab egli, non trovandoti, mi ucciderà; ora il tuo servo teme il Signore fin dalla sua giovinezza.

1Re 18,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,16

Abdia andò incontro ad Acab e gli riferì la cosa. Acab si diresse verso Elia.

1Re 18,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,17

Appena lo vide, Acab disse a Elia: «Sei tu la rovina di Israele!».

1Re 18,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,20

Acab convocò tutti gli Israeliti e radunò i profeti sul monte Carmelo.

1Re 18,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,41

Elia disse ad Acab: «Su, mangia e bevi, perché sento un rumore di pioggia torrenziale».

1Re 18,41 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,42

Acab andò a mangiare e a bere. Elia si recò alla cima del Carmelo; gettatosi a terra, pose la faccia tra le proprie ginocchia.

1Re 18,42 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,44

La settima volta riferì: «Ecco, una nuvoletta, come una mano d'uomo, sale dal mare». Elia gli disse: «Va' a dire ad Acab: Attacca i cavalli al carro e scendi perché non ti sorprenda la pioggia!».

1Re 18,44 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,45

Subito il cielo si oscurò per le nubi e per il vento; la pioggia cadde a dirotto. Acab montò sul carro e se ne andò a Izrèel.

1Re 18,45 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18,46

La mano del Signore fu sopra Elia che, cintosi i fianchi, corse davanti ad Acab finché giunse a Izrèel.

1Re 18,46 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19,1

Acab riferì a Gezabele ciò che Elia aveva fatto e che aveva ucciso di spada tutti i profeti.

1Re 19,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 20,2

Inviò messaggeri in città ad Acab, re di Israele,

1Re 20,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 20,13

Ed ecco un profeta si avvicinò ad Acab, re di Israele, per dirgli: «Così dice il Signore: Vedi tutta questa moltitudine immensa? Ebbene oggi la metto in tuo potere; saprai che io sono il Signore».

1Re 20,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 20,14

Acab disse: «Per mezzo di chi?». Quegli rispose: «Così dice il Signore: Per mezzo dei giovani dei capi delle province». Domandò: «Chi attaccherà la battaglia?». Rispose: «Tu!».

1Re 20,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 20,15

Acab ispezionò i giovani dei capi delle province; erano duecentotrentadue. Dopo di loro ispezionò tutto il popolo, tutti gli Israeliti: erano settemila.

1Re 20,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,1

In seguito avvenne il seguente episodio. Nabot di Izreèl possedeva una vigna vicino al palazzo di Acab re di Samaria.

1Re 21,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,2

Acab disse a Nabot: «Cedimi la tua vigna; siccome è vicina alla mia casa, ne farei un orto. In cambio ti darò una vigna migliore oppure, se preferisci, te la pagherò in denaro al prezzo che vale».

1Re 21,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,3

Nabot rispose ad Acab: «Mi guardi il Signore dal cederti l'eredità dei miei padri».

1Re 21,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,4

Acab se ne andò a casa amareggiato e sdegnato per le parole dettegli da Nabot di Izreèl, che aveva affermato: «Non ti cederò l'eredità dei miei padri». Si coricò sul letto, si girò verso la parete e non volle mangiare.

1Re 21,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,8

Essa scrisse lettere con il nome di Acab, le sigillò con il suo sigillo, quindi le spedì agli anziani e ai capi, che abitavano nella città di Nabot.

1Re 21,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,15

Appena sentì che Nabot era stato lapidato e che era morto, disse ad Acab: «Su, impadronisciti della vigna di Nabot di Izreèl, il quale ha rifiutato di vendertela, perché Nabot non vive più, è morto».

1Re 21,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,16

Quando sentì che Nabot era morto, Acab si mosse per scendere nella vigna di Nabot di Izreèl a prenderla in possesso.

1Re 21,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,18

«Su, recati da Acab, re di Israele, che abita in Samaria; ecco è nella vigna di Nabot, ove è sceso a prenderla in possesso.

1Re 21,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,20

Acab disse a Elia: «Mi hai dunque colto in fallo, o mio nemico!». Quegli soggiunse: «Sì, perché ti sei venduto per fare ciò che è male agli occhi del Signore.

1Re 21,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,21

Ecco ti farò piombare addosso una sciagura; ti spazzerò via. Sterminerò, nella casa di Acab, ogni maschio, schiavo o libero in Israele.

1Re 21,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,24

Quanti della famiglia di Acab moriranno in città li divoreranno i cani; quanti moriranno in campagna li divoreranno gli uccelli dell'aria».

1Re 21,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,25

In realtà nessuno si è mai venduto a fare il male agli occhi del Signore come Acab, istigato dalla propria moglie Gezabele.

1Re 21,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,27

Quando sentì tali parole, Acab si strappò le vesti, indossò un sacco sulla carne e digiunò; si coricava con il sacco e camminava a testa bassa.

1Re 21,27 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21,29

«Hai visto come Acab si è umiliato davanti a me? Poiché si è umiliato davanti a me, non farò piombare la sciagura durante la sua vita, ma la farò scendere sulla sua casa durante la vita del figlio».

1Re 21,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,20

Il Signore ha domandato: Chi ingannerà Acab perché muova contro Ramot di Gàlaad e vi perisca? Chi ha risposto in un modo e chi in un altro.

1Re 22,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,39

Le altre gesta di Acab, tutte le sue azioni, la costruzione della casa d'avorio e delle città da lui erette, sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Israele.

1Re 22,39 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,40

Acab si addormentò con i suoi padri. Al suo posto divenne re suo figlio Acazia.

1Re 22,40 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,41

Giòsafat figlio di Asa divenne re su Giuda l'anno quarto di Acab, re di Israele.

1Re 22,41 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,50

Allora Acazia, figlio di Acab, disse a Giòsafat: «I miei servi si uniscano ai tuoi per costituire gli equipaggi delle navi». Ma Giòsafat non accettò.

1Re 22,50 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,52

Acazia, figlio di Acab, divenne re d'Israele in Samaria nell'anno diciassette di Giòsafat, re di Giuda; regnò due anni su Israele.

1Re 22,52 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1,1

Dopo la morte di Acab Moab si ribellò a Israele.

2Re 1,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 3,1

Ioram figlio di Acab divenne re d'Israele in Samaria l'anno diciotto di Giòsafat, re di Giuda. Ioram regnò dodici anni.

2Re 3,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 3,5

Ma alla morte di Acab, Mesa si ribellò al re di Israele.

2Re 3,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 8,16

Nell'anno quinto di Ioram figlio di Acab, re di Israele, divenne re Ioram figlio di Giòsafat re di Giuda.

2Re 8,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 8,18

Camminò per la strada dei re di Israele, come aveva fatto la famiglia di Acab, perché sua moglie era figlia di Acab. Fece ciò che è male agli occhi del Signore.

2Re 8,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-81


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata