Non capisco la versione C.E.I.

Cosa è

Questa espressione appare in 440 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Genesi 12:18

Allora il faraone chiamò Abramo e disse: «Che cosa mi hai fatto? Perché non m'hai detto che era tua moglie? Perché hai detto:

Gen 12:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 14:20

Benedetto sia il Dio altissimo, che t'ha dato in mano i tuoi nemici!» E Abramo gli diede la decima di ogni cosa.

Gen 14:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 20:9

Poi Abimelec chiamò Abraamo e gli disse: «Che ci hai fatto? In che cosa ti ho offeso, ché tu abbia attirato su di me e sul mio regno questo grande peccato? Tu mi hai fatto cose che non si debbono fare».

Gen 20:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 21:29

E Abimelec disse ad Abraamo: «Che cosa significano queste sette agnelle che tu hai messe da parte?»

Gen 21:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24:1

Rebecca chiesta in sposa per Isacco
(Ge 28:1-10; 29:1-20)
Or Abraamo era diventato vecchio, d'età avanzata, e il SIGNORE lo aveva benedetto in ogni cosa.

Gen 24:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24:50

Allora Labano e Betuel risposero: «La cosa procede dal SIGNORE; noi non possiamo dirti né male né bene.

Gen 24:50 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 30:31

Labano gli disse: «Che cosa ti devo dare?» Giacobbe rispose: «Non darmi nulla; se acconsenti a quello che sto per dirti, io pascolerò di nuovo le tue greggi e ne avrò cura.

Gen 30:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 34:7

I figli di Giacobbe, com'ebbero udito il fatto, tornarono dai campi; questi uomini furono addolorati e fortemente adirati perché costui aveva commesso un'infamia in Israele, unendosi alla figlia di Giacobbe: cosa che non era da farsi.

Gen 34:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 39:2

Il SIGNORE era con Giuseppe: a lui riusciva bene ogni cosa e stava in casa del suo padrone egiziano.

Gen 39:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 41:25

Allora Giuseppe disse al faraone: «Ciò che il faraone ha sognato è una stessa cosa. Dio ha indicato al faraone quello che sta per fare.

Gen 41:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 41:32

Il fatto che il sogno si sia ripetuto due volte al faraone vuol dire che la cosa è decretata da Dio e che Dio l'eseguirà presto.

Gen 41:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 41:37

Giuseppe fatto vicerè d'Egitto
(Sl 105:17-22; 113:7-8; At 7:9-10; Ge 45:4-8) Fl 2:9-11
La cosa piacque al faraone e a tutti i suoi servitori.

Gen 41:37 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 42:14

E Giuseppe disse loro: «La cosa è come v'ho detto; siete delle spie!

Gen 42:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 43:32

Fu dunque portato il cibo per lui a parte, per loro a parte e per gli Egiziani che mangiavano con loro a parte; perché gli Egiziani non possono mangiare con gli Ebrei; per gli Egiziani è cosa abominevole.

Gen 43:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 45:26

Gli riferirono ogni cosa, dicendo: «Giuseppe vive ancora ed è governatore di tutto il paese d'Egitto». Ma il suo cuore rimase freddo, perché egli non credeva loro.

Gen 45:26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 2:14

Quello rispose: «Chi ti ha costituito principe e giudice sopra di noi? Vuoi forse uccidermi come uccidesti l'Egiziano?» Allora Mosè ebbe paura e disse: «Certo la cosa è nota».

Eso 2:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 3:13

La missione di Mosè
De 32:3; Es 4:28-5:4
Mosè disse a Dio: «Ecco, quando sarò andato dai figli d'Israele e avrò detto loro: "Il Dio dei vostri padri mi ha mandato da voi", se essi dicono: "Qual è il suo nome?" che cosa risponderò loro?»

Eso 3:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 7:11

Il faraone a sua volta chiamò i sapienti e gli incantatori; e i maghi d'Egitto fecero anch'essi la stessa cosa, con le loro arti occulte.

Eso 7:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 7:22

Ma i maghi d'Egitto fecero la stessa cosa con le loro arti occulte, e il cuore del faraone si indurì: egli non diede ascolto a Mosè e ad Aaronne, come il SIGNORE aveva predetto.

Eso 7:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 8:18

I maghi cercarono di fare la stessa cosa con le loro arti occulte per produrre le zanzare, ma non poterono. Le zanzare infierivano sugli uomini e sugli animali.

Eso 8:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 14:11

e dissero a Mosè: «Mancavano forse tombe in Egitto, per portarci a morire nel deserto? Che cosa hai fatto, facendoci uscire dall'Egitto?

Eso 14:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:8

E Mosè disse: «Vedrete la gloria del SIGNORE quando stasera egli vi darà carne da mangiare e domattina pane a sazietà; perché il SIGNORE ha udito le lagnanze che voi mormorate contro di lui. Noi infatti, che cosa siamo? I vostri mormorii non sono contro di noi, ma contro il SIGNORE».

Eso 16:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:14

e quando lo strato di rugiada fu sparito, ecco sulla superficie del deserto una cosa minuta, tonda, minuta come brina sulla terra.

Eso 16:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:15

I figli d'Israele, quando l'ebbero vista, si dissero l'un l'altro: «Che cos'è?» perché non sapevano che cosa fosse. Mosè disse loro: «Questo è il pane che il SIGNORE vi dà da mangiare.

Eso 16:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 17:4

Mosè gridò al SIGNORE, dicendo: «Che cosa devo fare per questo popolo? Ancora un po', e mi lapideranno».

Eso 17:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 18:14

Quando il suocero di Mosè vide tutto quello che egli faceva per il popolo, disse: «Che cosa fai con il popolo? Perché siedi solo, e tutto il popolo ti sta attorno dal mattino fino alla sera?»

Eso 18:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 25:40

Vedi di fare ogni cosa secondo il modello che ti è stato mostrato sul monte.

Eso 25:40 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 29:34

E se avanzerà carne della consacrazione o pane fino alla mattina dopo, brucerai quel resto con il fuoco; non lo si mangerà, perché è cosa santa.

Eso 29:34 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30:32

Nessuno dovrà adoperarlo per il suo corpo. Non ne farete neppure un altro uguale, della stessa composizione: esso è cosa santa e sarà per voi cosa santa.

Eso 30:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30:36

ne ridurrai una parte in minutissima polvere e ne porrai davanti alla testimonianza nella tenda di convegno, dove io mi incontrerò con te: esso sarà per voi cosa santissima.

Eso 30:36 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 36:1

Es 35:4-35
Besaleel e Ooliab e tutti gli uomini abili, nei quali il SIGNORE ha messo sapienza e intelligenza per saper eseguire tutti i lavori per il servizio del santuario, faranno ogni cosa secondo quanto il SIGNORE ha ordinato.

Eso 36:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 1:9

ma laverà con acqua le interiora e le zampe, e il sacerdote farà fumare ogni cosa sull'altare, come olocausto, sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.

Le 1:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 1:13

Ma laverà con acqua le interiora e le zampe; poi il sacerdote offrirà ogni cosa e la brucerà sull'altare. Questo è un olocausto, un sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.

Le 1:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2:2

La porterà ai sacerdoti figli d'Aaronne; il sacerdote prenderà una manciata piena del fior di farina spruzzata d'olio, con tutto l'incenso, e farà bruciare ogni cosa sull'altare, come ricordo. Questo è un sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.

Le 2:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2:3

Ciò che rimarrà dell'oblazione sarà per Aaronne e per i suoi figli; è cosa santissima tra i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE.

Le 2:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2:10

Ciò che rimarrà dell'oblazione sarà per Aaronne e per i suoi figli; è cosa santissima tra i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE.

Le 2:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:21

«Quando uno peccherà e commetterà un'infedeltà verso il SIGNORE, negando al suo prossimo un deposito da lui ricevuto, o un pegno messo nelle sue mani, o una cosa che ha rubato o estorto con frode al prossimo,

Le 5:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:22

o una cosa smarrita che ha trovata, e mentendo a questo proposito e giurando il falso circa una delle cose nelle quali l'uomo può peccare,

Le 5:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:23

quando avrà così peccato e si sarà reso colpevole, restituirà la cosa rubata o estorta con frode, o il deposito che gli era stato affidato, o l'oggetto smarrito che ha trovato,

Le 5:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:24

o qualunque cosa circa la quale abbia giurato il falso. Farà la restituzione per intero e vi aggiungerà un quinto in più, consegnando ciò al proprietario il giorno stesso in cui offrirà il suo sacrificio per la colpa.

Le 5:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:26

Il sacerdote farà l'espiazione per lui davanti al SIGNORE, e gli sarà perdonato qualunque sia la cosa di cui si è reso colpevole».

Le 5:26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6:8

Si prenderà una manciata di fior di farina con il suo olio e tutto l'incenso che è sull'oblazione, e si farà bruciare ogni cosa sull'altare come sacrificio di profumo soave, come un ricordo per il SIGNORE.

Le 6:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6:10

Non lo si cocerà con lievito; è la parte che ho data loro dei sacrifici per me, consumati dal fuoco. È cosa santissima, come il sacrificio espiatorio e come il sacrificio per la colpa.

Le 6:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6:18

«Parla ad Aaronne e ai suoi figli e di' loro: "Questa è la legge del sacrificio espiatorio. Nel luogo dove si sgozza l'olocausto, sarà sgozzata, davanti al SIGNORE, la vittima espiatoria. È cosa santissima.

Le 6:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6:20

Ogni cosa che toccherà la carne sarà santificata; se il suo sangue schizza sopra una veste, laverai in luogo santo quel lembo su cui è schizzato il sangue.

Le 6:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6:22

Soltanto i maschi delle famiglie dei sacerdoti ne potranno mangiare; è cosa santissima.

Le 6:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 7:1

Legge del sacrificio per la colpa
Le 5:14-26
«"Questa è la legge del sacrificio per la colpa; è cosa santissima.

Le 7:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 7:6

Soltanto i maschi delle famiglie dei sacerdoti ne potranno mangiare; lo si mangerà in luogo santo; è cosa santissima.

Le 7:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 7:21

Se uno toccherà qualcosa di impuro, un'impurità umana, un animale impuro o qualsiasi cosa abominevole, immonda, e mangerà della carne del sacrificio di riconoscenza che appartiene al SIGNORE, sarà tolto via dalla sua gente"».

Le 7:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 10:12

Poi Mosè disse ad Aaronne, a Eleazar e a Itamar, i due figli che restavano ad Aaronne: «Prendete fra i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE quello che rimane dell'oblazione e mangiatelo azzimo, presso l'altare, perché è cosa santissima.

Le 10:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata