Non capisco la versione C.E.I.

Elia

Questa espressione appare in 101 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

1Re 17:1

Il profeta Elia al torrente di Cherit
(Gm 5:16-17; Ap 11:6)(Sl 37:18-19; De 8:3; Fl 4:19)(Is 45:5-8; Gr 10:5-16)
Elia, il Tisbita, uno di quelli che si erano stabiliti in Galaad, disse ad Acab: «Com'è vero che vive il SIGNORE, Dio d'Israele, che io servo, non ci sarà né rugiada né pioggia in questi anni, se non alla mia parola».

1Re 17:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:13

Elia le disse: «Non temere; va' e fa' come hai detto; ma fanne prima una piccola focaccia per me, e portamela; poi ne farai per te e per tuo figlio.

1Re 17:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:15

Quella andò e fece come Elia le aveva detto; lei, la sua famiglia ed Elia ebbero di che mangiare per molto tempo.

1Re 17:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:16

La farina nel vaso non si esaurì, e l'olio nel vasetto non calò, secondo la parola che il SIGNORE aveva pronunciata per bocca d'Elia.

1Re 17:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:18

Allora la donna disse a Elia: «Che ho da fare con te, o uomo di Dio? Sei forse venuto da me per rinnovare il ricordo delle mie iniquità e far morire mio figlio?»

1Re 17:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:22

Il SIGNORE esaudì la voce d'Elia: l'anima del bambino tornò in lui, ed egli visse.

1Re 17:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:23

Elia prese il bambino dalla camera di sopra e lo portò al pian terreno della casa, e lo restituì a sua madre, dicendole: «Guarda! tuo figlio è vivo».

1Re 17:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 17:24

Allora la donna disse a Elia: «Ora riconosco che tu sei un uomo di Dio, e che la parola del SIGNORE, che è nella tua bocca, è verità».

1Re 17:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:1

Elia e Abdia
(Gr 38:7-13; 39:15-18) Sl 112:1, 5-9
Molto tempo dopo, nel corso del terzo anno, la parola del SIGNORE fu rivolta a Elia, in questi termini: «Va', presèntati ad Acab, e io manderò la pioggia sul paese».

1Re 18:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:2

Elia andò a presentarsi ad Acab.
La carestia era grave in Samaria.

1Re 18:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:7

Mentre Abdia era in viaggio, gli venne incontro Elia; e Abdia, avendolo riconosciuto, si prostrò con la faccia a terra, e disse: «Sei tu il mio signore Elia?»

1Re 18:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:8

Quegli rispose: «Sono io; va' a dire al tuo signore: "Ecco qua Elia"».

1Re 18:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:11

E ora tu dici: "Va' a dire al tuo signore: 'Ecco qua Elia!'".

1Re 18:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:14

E ora tu dici: "Va' a dire al tuo signore: 'Ecco qua Elia!'". Ma egli m'ucciderà!»

1Re 18:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:15

Elia rispose: «Com'è vero che vive il SIGNORE degli eserciti di cui sono servo, oggi mi presenterò ad Acab».

1Re 18:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:16

Abdia dunque andò a trovare Acab, e gli fece l'ambasciata; e Acab andò incontro a Elia.

1Re 18:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:17

Appena Acab vide Elia, gli disse: «Sei tu colui che mette scompiglio in Israele?»

1Re 18:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:18

Elia rispose: «Non sono io che metto scompiglio in Israele, ma tu e la casa di tuo padre, perché avete abbandonato i comandamenti del SIGNORE, e tu sei andato dietro ai Baali.

1Re 18:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:21

Allora Elia si avvicinò a tutto il popolo, e disse: «Fino a quando zoppicherete dai due lati? Se il SIGNORE è Dio, seguitelo; se invece lo è Baal, seguite lui». Il popolo non gli rispose nulla.

1Re 18:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:22

Allora Elia disse al popolo: «Sono rimasto io solo dei profeti del SIGNORE, mentre i profeti di Baal sono in quattrocentocinquanta.

1Re 18:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:25

Allora Elia disse ai profeti di Baal: «Sceglietevi uno dei tori; preparatelo per primi, poiché siete i più numerosi; e invocate il nome del vostro dio, ma non appiccate il fuoco.

1Re 18:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:27

A mezzogiorno, Elia cominciò a beffarsi di loro dicendo: «Gridate forte; poich'egli è dio, ma sta meditando, oppure è indaffarato, o è in viaggio; può anche darsi che si è addormentato, e si risveglierà».

1Re 18:27 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:30

Allora Elia disse a tutto il popolo: «Avvicinatevi a me!» Tutto il popolo si avvicinò a lui; ed Elia riparò l'altare del SIGNORE che era stato demolito.

1Re 18:30 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:36

All'ora in cui si offriva l'offerta, il profeta Elia si avvicinò e disse: «SIGNORE, Dio d'Abraamo, d'Isacco e d'Israele, fa' che oggi si conosca che tu sei Dio in Israele, che io sono tuo servo, e che ho fatto tutte queste cose per ordine tuo.

1Re 18:36 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:40

Elia disse loro: «Prendete i profeti di Baal; neppure uno ne scampi!» Quelli li presero, ed Elia li fece scendere al torrente Chison, e laggiù li sgozzò.

1Re 18:40 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:41

Gm 5:16-18
Poi Elia disse ad Acab: «Risali, mangia e bevi, poiché già si ode un rumore di grande pioggia».

1Re 18:41 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:42

Acab risalì per mangiare e bere; ma Elia salì in vetta al Carmelo; e, gettatosi a terra, si mise la faccia tra le ginocchia,

1Re 18:42 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:43

e disse al suo servo: «Ora va' su, e guarda dalla parte del mare!» Quegli andò su, guardò, e disse: «Non c'è nulla». Elia gli disse: «Ritornaci sette volte!»

1Re 18:43 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:44

E la settima volta, il servo disse: «Ecco una nuvoletta grossa come la palma della mano, che sale dal mare». Allora Elia ordinò: «Sali e di' ad Acab: "Attacca i cavalli al carro e scendi, perché la pioggia non ti fermi"».

1Re 18:44 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 18:46

La mano del SIGNORE fu sopra Elia, il quale si cinse i fianchi, e corse davanti ad Acab fino all'ingresso di Izreel.

1Re 18:46 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:1

Fuga di Elia nel deserto e a Oreb
(Sl 37:32-40; 91:9-12; Mt 4:11) Ge 21:14-19
Acab raccontò a Izebel tutto quello che Elia aveva fatto, e come aveva ucciso con la spada tutti i profeti.

1Re 19:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:2

Allora Izebel mandò un messaggero a Elia per dirgli: «Gli dèi mi trattino con tutto il loro rigore, se domani a quest'ora non farò della vita tua quel che tu hai fatto della vita di ognuno di quelli».

1Re 19:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:3

Elia, vedendo questo, si alzò, e se ne andò per salvarsi la vita; giunse a Beer-Sceba, che appartiene a Giuda, e vi lasciò il suo servo;

1Re 19:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:9

Es 3:1, ecc.; Ro 11:1-5; Is 49:4-5; Mt 14:31
Lassù entrò in una spelonca, e vi passò la notte. E gli fu rivolta la parola del SIGNORE, in questi termini: «Che fai qui, Elia?»

1Re 19:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:13

Quando Elia lo udì, si coprì la faccia con il mantello, andò fuori, e si fermò all'ingresso della spelonca; e una voce giunse fino a lui, e disse: «Che fai qui, Elia?»

1Re 19:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:19

Vocazione di Eliseo
Mt 4:18-22; 9:9
Elia partì di là e trovò Eliseo, figlio di Safat, il quale arava con dodici paia di buoi davanti a sé; ed egli stesso guidava il dodicesimo paio. Elia si avvicinò a lui, e gli gettò addosso il suo mantello.

1Re 19:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:20

Eliseo, lasciati i buoi, corse dietro a Elia, e disse: «Ti prego, lascia che io vada a dare un bacio a mio padre e a mia madre, e poi ti seguirò». Elia gli rispose: «Va' e torna; ma pensa a quel che ti ho fatto!»

1Re 19:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19:21

Dopo essersi allontanato da Elia, Eliseo tornò a prendere un paio di buoi, e li offrì in sacrificio; con la legna dei gioghi dei buoi fece cuocere la carne e la diede alla gente, che la mangiò. Poi si alzò, seguì Elia, e si mise al suo servizio.

1Re 19:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21:17

Severa condanna di Acab e Izebel; pentimento di Acab
(Sl 7:11-16; Is 3:11)(1R 22:30-38; 2R 9:6-37; 10:1-11)
Allora la parola del SIGNORE fu rivolta a Elia, il Tisbita, in questi termini:

1Re 21:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21:20

Acab disse a Elia: «Mi hai trovato, nemico mio?» Elia rispose: «Sì ti ho trovato, perché ti sei venduto a fare ciò che è male agli occhi del SIGNORE.

1Re 21:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 21:28

E la parola del SIGNORE fu rivolta a Elia, il Tisbita, in questi termini:

1Re 21:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:3

Ma un angelo del SIGNORE disse a Elia il Tisbita: «Àlzati, va' incontro ai messaggeri del re di Samaria, e di' loro: "È forse perché non c'è Dio in Israele che voi andate a consultare Baal-Zebub, dio di Ecron?

2Re 1:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:4

Perciò, così dice il SIGNORE: 'Tu non scenderai dal letto sul quale sei salito, ma certamente morrai'"». Ed Elia se ne andò.

2Re 1:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:8

Quelli gli risposero: «Era un uomo vestito di pelo, con una cintura di cuoio intorno ai fianchi». E Acazia disse: «È Elia il Tisbita!»

2Re 1:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:9

Allora mandò da Elia un capitano con i suoi cinquanta uomini. Egli salì e trovò Elia seduto in cima al monte. Il capitano gli disse: «Uomo di Dio, il re dice: "Scendi!"»

2Re 1:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:10

Elia rispose e disse al capitano dei cinquanta: «Se io sono un uomo di Dio, scenda del fuoco dal cielo, e consumi te e i tuoi cinquanta uomini!» E dal cielo scese il fuoco di Dio che consumò lui e i suoi cinquanta uomini.

2Re 1:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:11

Acazia mandò di nuovo un altro capitano con i suoi cinquanta uomini, il quale si rivolse a Elia e gli disse: «Uomo di Dio, il re dice: "Fa' presto, scendi!"»

2Re 1:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:12

Elia rispose e disse loro: «Se io sono un uomo di Dio, scenda del fuoco dal cielo, e consumi te e i tuoi cinquanta uomini». E dal cielo scese il fuoco di Dio che consumò lui e i suoi cinquanta uomini.

2Re 1:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:13

Acazia mandò di nuovo un terzo capitano con i suoi cinquanta uomini. Questo terzo capitano di cinquanta uomini salì da Elia; e, giunto presso di lui, gli si gettò davanti in ginocchio, e lo supplicò, dicendo: «Uomo di Dio, ti prego, la mia vita e la vita di questi cinquanta tuoi servi sia preziosa agli occhi tuoi!

2Re 1:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 1:15

L'angelo del SIGNORE disse a Elia: «Scendi con lui; non aver paura di lui». Allora Elia si alzò, scese con il capitano, andò dal re,

2Re 1:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata