Fede

Questa espressione appare in 274 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Numeri 14,11

Il Signore disse a Mosè: «Fino a quando mi disprezzerà questo popolo? E fino a quando non avranno fede in me, dopo tutti i miracoli che ho fatti in mezzo a loro?

Nu 14,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 9,23

Quando il Signore volle farvi partire da Kades-Barnea dicendo: Entrate e prendete in possesso il paese che vi dò, voi vi ribellaste all'ordine del Signore vostro Dio, non aveste fede in lui e non obbediste alla sua voce.

De 9,23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Tobia 12,13

Quando poi tu non hai esitato ad alzarti e ad abbandonare il tuo pranzo e sei andato a curare la sepoltura di quel morto, allora io sono stato inviato per provare la tua fede,

Tob 12,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 8,12

e ciò in un medesimo giorno in tutte le province del re Assuero: il tredici del decimosecondo mese, cioè il mese di Adàr.
Quanto segue è la copia della lettera relativa a queste cose:
«Il grande re Assuero ai governatori delle centoventisette satrapie dall'India all'Etiopia e a quelli che hanno a cuore i nostri interessi, salute.
Molti uomini, quanto più spesso vengono onorati dalla più larga generosità dei benefattori, tanto più s'inorgogliscono e non solo cercano di fare il male ai nostri sudditi, ma incapaci di frenare la loro superbia, tramano insidie anche contro i loro benefattori. Non solo cancellano la riconoscenza dal cuore degli uomini, ma esaltati dallo strepito spavaldo di chi ignora il bene, si lusingano di sfuggire a Dio, che tutto vede, e alla sua giustizia che odia il male.
Spesso poi accadde a molti costituiti in autorità che, per aver affidato a certi amici la responsabilità degli affari pubblici e per aver subìto la loro influenza, divennero con essi responsabili del sangue innocente, con disgrazia senza rimedio; perché i falsi ragionamenti di nature perverse avevano sviato l'incontaminata buona fede dei governanti.
Questo si può vedere non tanto nelle storie più antiche a cui abbiamo accennato, quanto piuttosto badando alle iniquità perpetrate da quella peste che sono coloro i quali senza merito esercitano il potere.
Provvederemo per l'avvenire ad assicurare a tutti gli uomini un regno indisturbato e pacifico, operando cambiamenti opportuni e giudicando sempre con la più equa fermezza gli affari che ci vengono posti sotto gli occhi.
Così è il caso di Amàn figlio di Hammedàta, il Macedone, il quale estraneo, per la verità, al sangue persiano e ben lontano dalla nostra bontà, accolto come ospite presso di noi, aveva tanto approfittato dell'amicizia che professiamo verso qualunque nazione, da essere proclamato nostro padre e da costituire la seconda personalità nel regno, venendo da tutti onorato con la prostrazione. Ma non reggendo al peso della sua superbia, egli si adoperò per privare noi del potere e della vita e con falsi e tortuosi argomenti richiese la pena di morte per il nostro salvatore e in ogni circostanza benefattore Mardocheo, per l'irreprensibile consorte del nostro regno Ester e per tutto il loro popolo. Pensava infatti per questa via di sorprenderci nell'isolamento e di trasferire l'impero dei Persiani ai Macedoni.
Ora noi troviamo che questi Giudei, da quell'uomo tre volte scellerato destinati allo sterminio, non sono malfattori, ma si reggono con leggi giustissime, sono figli del Dio altissimo, massimo, vivente, il quale in favore nostro e dei nostri antenati dirige il regno nella migliore floridezza. Farete dunque bene a non tener conto delle lettere scritte mandate da Amàn, figlio di Hammedàta, perché costui, che ha perpetrato tali cose, è stato impiccato ad un palo con tutta la sua famiglia alle porte di Susa, giusto castigo datogli velocemente da Dio, signore di tutti gli eventi.
Esposta invece una copia della presente lettera in ogni luogo, permettete ai Giudei di valersi con tutta sicurezza delle loro leggi e prestate loro man forte per respingere coloro che volessero assalirli nel giorno della persecuzione, cioè il tredici del decimosecondo mese chiamato Adàr.
Infatti questo giorno, invece di segnare la rovina della stirpe eletta, Dio, signore di ogni cosa, lo ha loro cambiato in giorno di gioia.
Quanto a voi, Giudei, tra le vostre feste commemorative celebrate questo giorno insigne con ogni sorta di banchetti, perché, e ora e in avvenire, sia ricordo di salvezza per noi e per i Persiani benevoli, per quelli invece che ci insidiano sia ricordo della loro perdizione.
Ogni città e più generalmente ogni località che non agirà secondo queste disposizioni, sarà inesorabilmente messa a ferro e fuoco; non soltanto agli uomini sarà resa inaccessibile, ma anche alle fiere e agli uccelli resterà odiosissima per tutti i tempi».

Est 8,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Maccabei 1,30

e rivolse loro con perfidia parole di pace ed essi gli prestarono fede. Ma all'improvviso piombò sulla città, le inflisse colpi crudeli e mise a morte molta gente in Israele.

1Macc 1,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Maccabei 2,59

Anania, Azaria e Misaele per la loro fede furono salvati dalla fiamma.

1Macc 2,59 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Maccabei 10,46

Quando Giònata e il popolo intesero simili espressioni, non vi prestarono fede e non le accettarono, ricordando le grandi iniquità da lui compiute contro Israele e quanto li avesse fatti soffrire.

1Macc 10,46 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Maccabei 14,35

Il popolo ammirò la fede di Simone e la gloria che egli si proponeva di procurare al suo popolo; lo costituirono loro capo e sommo sacerdote per queste sue imprese e per la giustizia e la fede che egli aveva conservate al suo popolo e perché aveva cercato con ogni mezzo di elevare la sua gente.

1Macc 14,35 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 15,11

Dopo aver armato ciascuno di loro non tanto con la sicurezza degli scudi e delle lance quanto con il conforto delle egregie parole, li riempì di gioia, narrando loro un sogno degno di fede, anzi una vera visione.

2Macc 15,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 30,7

Tu detesti chi serve idoli falsi,
ma io ho fede nel Signore.

Sal 30,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 36,3

Bet
Confida nel Signore e fa' il bene;
abita la terra e vivi con fede.

Sal 36,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 77,22

perché non ebbero fede in Dio
né speranza nella sua salvezza.

Sal 77,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 92,5

Degni di fede sono i tuoi insegnamenti,
la santità si addice alla tua casa
per la durata dei giorni, Signore.

Sal 92,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Siracide 2,13

Guai al cuore indolente perché non ha fede;
per questo non sarà protetto.

Sir 2,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Siracide 33,3

L'uomo assennato ha fiducia nella legge,
la legge per lui è degna di fede come un oracolo.

Sir 33,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Siracide 36,15

Ricompensa coloro che sperano in te,
i tuoi profeti siano degni di fede.

Sir 36,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Daniele 2,45

Questo significa quella pietra che tu hai visto staccarsi dal monte, non per mano di uomo, e che ha stritolato il ferro, il bronzo, l'argilla, l'argento e l'oro. Il Dio grande ha rivelato al re quello che avverrà da questo tempo in poi. Il sogno è vero e degna di fede ne è la spiegazione».

Da 2,45 in tutte le versioni Mostra capitolo

Daniele 13,41

La moltitudine prestò loro fede poiché erano anziani e giudici del popolo e la condannò a morte.

Da 13,41 in tutte le versioni Mostra capitolo

Abacuc 2,4

Ecco, soccombe colui che non ha l'animo retto,
mentre il giusto vivrà per la sua fede.

Abac 2,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 6,30

Ora se Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani verrà gettata nel forno, non farà assai più per voi, gente di poca fede?

Mat 6,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 8,10

All'udire ciò, Gesù ne fu ammirato e disse a quelli che lo seguivano: «In verità vi dico, presso nessuno in Israele ho trovato una fede così grande.

Mat 8,10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 8,13

E Gesù disse al centurione: «Va', e sia fatto secondo la tua fede». In quell'istante il servo guarì.

Mat 8,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 8,26

Ed egli disse loro: «Perché avete paura, uomini di poca fede?» Quindi levatosi, sgridò i venti e il mare e si fece una grande bonaccia.

Mat 8,26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 9,2

Ed ecco, gli portarono un paralitico steso su un letto. Gesù, vista la loro fede, disse al paralitico: «Coraggio, figliolo, ti sono rimessi i tuoi peccati».

Mat 9,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 9,22

Gesù, voltatosi, la vide e disse: «Coraggio, figliola, la tua fede ti ha guarita». E in quell'istante la donna guarì.

Mat 9,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 9,29

Allora toccò loro gli occhi e disse: «Sia fatto a voi secondo la vostra fede».

Mat 9,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 14,31

E subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?».

Mat 14,31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 15,28

Allora Gesù le replicò: «Donna, davvero grande è la tua fede! Ti sia fatto come desideri». E da quell'istante sua figlia fu guarita.

Mat 15,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 16,8

Accortosene, Gesù chiese: «Perché, uomini di poca fede, andate dicendo che non avete il pane?

Mat 16,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 17,20

Ed egli rispose: «Per la vostra poca fede. In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile.

Mat 17,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 21,21

Rispose Gesù: «In verità vi dico: Se avrete fede e non dubiterete, non solo potrete fare ciò che è accaduto a questo fico, ma anche se direte a questo monte: Levati di lì e gettati nel mare, ciò avverrà.

Mat 21,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 21,22

E tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, lo otterrete».

Mat 21,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 2,5

Gesù, vista la loro fede, disse al paralitico: «Figliolo, ti sono rimessi i tuoi peccati».

Mar 2,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 4,40

Poi disse loro: «Perché siete così paurosi? Non avete ancora fede?».

Mar 4,40 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 5,34

Gesù rispose: «Figlia, la tua fede ti ha salvata. Va' in pace e sii guarita dal tuo male».

Mar 5,34 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 5,36

Ma Gesù, udito quanto dicevano, disse al capo della sinagoga: «Non temere, continua solo ad aver fede!».

Mar 5,36 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 10,52

E Gesù gli disse: «Va', la tua fede ti ha salvato». E subito riacquistò la vista e prese a seguirlo per la strada.

Mar 10,52 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 11,22

Gesù allora disse loro: «Abbiate fede in Dio!

Mar 11,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 11,24

Per questo vi dico: tutto quello che domandate nella preghiera, abbiate fede di averlo ottenuto e vi sarà accordato.

Mar 11,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 5,20

Veduta la loro fede, disse: «Uomo, i tuoi peccati ti sono rimessi».

Lu 5,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 7,9

All'udire questo Gesù restò ammirato e rivolgendosi alla folla che lo seguiva disse: «Io vi dico che neanche in Israele ho trovato una fede così grande!».

Lu 7,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 7,50

Ma egli disse alla donna: «La tua fede ti ha salvata; va' in pace!».

Lu 7,50 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 8,25

Allora disse loro: «Dov'è la vostra fede?». Essi intimoriti e meravigliati si dicevano l'un l'altro: «Chi è dunque costui che dà ordini ai venti e all'acqua e gli obbediscono?».

Lu 8,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 8,48

Egli le disse: «Figlia, la tua fede ti ha salvata, va' in pace!».

Lu 8,48 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 8,50

Ma Gesù che aveva udito rispose: «Non temere, soltanto abbi fede e sarà salvata».

Lu 8,50 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 12,28

Se dunque Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani si getta nel forno, quanto più voi, gente di poca fede?

Lu 12,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 17,6

«Aumenta la nostra fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granellino di senapa, potreste dire a questo gelso: Sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe.

Lu 17,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 17,19

«Alzati e va'; la tua fede ti ha salvato!».

Lu 17,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 18,8

Vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell'uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?».

Lu 18,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 18,42

E Gesù gli disse: «Abbi di nuovo la vista! La tua fede ti ha salvato».

Lu 18,42 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata