Geremia

Questa espressione appare in 144 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

2Re 23,31

Quando divenne re, Ioacaz aveva ventitre anni; regnò tre mesi in Gerusalemme. Sua madre, di Libna, si chiamava Camutàl, figlia di Geremia.

2Re 23,31 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 24,18

Quando divenne re, Sedecìa aveva ventun anni; regnò undici anni in Gerusalemme. Sua madre, di Libna, si chiamava Camutàl, figlia di Geremia.

2Re 24,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 5,24

Questi sono i capi dei loro casati: Efer, Isèi, Elièl, Azrièl, Geremia, Odavìa e Iacdièl, uomini valorosi e famosi, capi dei loro casati.

1Cr 5,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 12,5

Geremia, Iacaziel, Giovanni e Iozabàd di Ghedera;

1Cr 12,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 12,11

Mismanna il quarto, Geremia il quinto,

1Cr 12,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 12,14

Geremia il decimo, Makbannai l'undecimo.

1Cr 12,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 35,25

Geremia compose un lamento su Giosia; tutti i cantori e le cantanti lo ripetono ancora nei lamenti su Giosia; è diventata una tradizione in Israele. Esso è inserito fra i lamenti.

2Cr 35,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36,12

Egli fece ciò che è male agli occhi del Signore suo Dio. Non si umiliò davanti al profeta Geremia che gli parlava a nome del Signore.

2Cr 36,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36,21

attuandosi così la parola del Signore, predetta per bocca di Geremia: «Finché il paese non abbia scontato i suoi sabati, esso riposerà per tutto il tempo nella desolazione fino al compiersi di settanta anni».

2Cr 36,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36,22

Nell'anno primo di Ciro, re di Persia, a compimento della parola del Signore predetta per bocca di Geremia, il Signore suscitò lo spirito di Ciro re di Persia, che fece proclamare per tutto il regno, a voce e per iscritto:

2Cr 36,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 1,1

Nell'anno primo del regno di Ciro, re di Persia, perché si adempisse la parola che il Signore aveva detto per bocca di Geremia, il Signore destò lo spirito di Ciro re di Persia, il quale fece passare quest'ordine in tutto il suo regno, anche con lettera:

Esd 1,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 10,3

Seraia, Azaria, Geremia,

Ne 10,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 12,1

Questi sono i sacerdoti e i leviti che sono tornati con Zorobabèle figlio di Sealtiel, e con Giosuè: Seraia, Geremia, Esdra,

Ne 12,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 12,12

Al tempo di Ioiachìm i sacerdoti che erano i capi delle casate sacerdotali erano i seguenti: del casato di Seraia, Meraia; di quello di Geremia, Anania;

Ne 12,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 12,34

Giuda, Beniamino, Semaia, Geremia,

Ne 12,34 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 2,1

Si trova scritto nei documenti che Geremia profeta ordinò ai deportati di prendere del fuoco, come è stato significato,

2Macc 2,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 2,5

Geremia salì e trovò un vano a forma di caverna e là introdusse la tenda, l'arca e l'altare degli incensi e sbarrò l'ingresso.

2Macc 2,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 2,7

Geremia, saputolo, li rimproverò dicendo: Il luogo deve restare ignoto, finché Dio non avrà riunito la totalità del suo popolo e si sarà mostrato propizio.

2Macc 2,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 15,14

Onia disse: «Questi è l'amico dei suoi fratelli, colui che innalza molte preghiere per il popolo e per la città santa, Geremia il profeta di Dio».

2Macc 15,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 15,15

E Geremia stendendo la destra consegnò a Giuda una spada d'oro, pronunciando queste parole nel porgerla:

2Macc 15,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Siracide 49,7

secondo la parola di Geremia, che essi maltrattarono
benché fosse stato consacrato profeta nel seno materno,
per estirpare, distruggere e mandare in rovina,
ma anche per costruire e piantare.

Sir 49,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 1,1

Parole di Geremia figlio di Chelkia, uno dei sacerdoti che dimoravano in Anatòt, nel territorio di Beniamino.

Ger 1,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 1,11

Mi fu rivolta questa parola del Signore: «Che cosa vedi, Geremia?». Risposi: «Vedo un ramo di mandorlo».

Ger 1,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 7,1

Questa è la parola che fu rivolta dal Signore a Geremia:

Ger 7,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 11,1

Questa la parola che fu rivolta a Geremia da parte del Signore:

Ger 11,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 14,1

Parola che il Signore rivolse a Geremia in occasione della siccità:

Ger 14,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 18,1

Questa parola fu rivolta a Geremia da parte del Signore:

Ger 18,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 18,18

Ora essi dissero: «Venite e tramiamo insidie contro Geremia, perché la legge non verrà meno ai sacerdoti, né il consiglio ai saggi, né l'oracolo ai profeti. Venite, colpiamolo per la sua lingua e non badiamo a tutte le sue parole».

Ger 18,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 19,1

Così disse il Signore a Geremia: «Va' a comprarti una brocca di terracotta; prendi alcuni anziani del popolo e alcuni sacerdoti con te

Ger 19,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 19,14

Quando Geremia tornò da Tofet dove il Signore lo aveva mandato a profetizzare, si fermò nell'atrio del tempio del Signore e disse a tutto il popolo:

Ger 19,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 20,1

Pascùr figlio di Immèr, sacerdote e sovrintendente-capo del tempio, udì Geremia predire tutte queste cose.

Ger 20,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 20,2

Pascùr fece fustigare il profeta Geremia e quindi lo mise in ceppi nella prigione che si trovava presso la porta superiore di Beniamino, nel tempio del Signore.

Ger 20,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 20,3

Quando poi il giorno dopo Pascùr fece liberare dai ceppi Geremia, questi gli disse: «Il Signore non ti chiama più Pascùr, ma Terrore all'intorno».

Ger 20,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 21,1

Questa parola fu rivolta a Geremia dal Signore quando il re Sedecìa gli mandò il sacerdote Pascùr figlio di Malchìa, e Sofonìa figlio di Maasìa, per dirgli:

Ger 21,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 21,3

Geremia rispose loro: «Riferite a Sedecìa:

Ger 21,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 24,3

Il Signore mi disse: «Che cosa vedi, Geremia?». Io risposi: «Fichi; i fichi buoni sono molto buoni, i cattivi sono molto cattivi, tanto cattivi che non si possono mangiare».

Ger 24,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 25,1

Questa parola fu rivolta a Geremia per tutto il popolo di Giuda nel quarto anno di Ioiakìm figlio di Giosia, re di Giuda - cioè nel primo anno di Nabucodònosor re di Babilonia -.

Ger 25,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 25,2

Il profeta Geremia l'annunciò a tutto il popolo di Giuda e a tutti gli abitanti di Gerusalemme dicendo:

Ger 25,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 25,13

Manderò dunque a effetto su questo paese tutte le parole che ho pronunziate a suo riguardo, quanto è scritto in questo libro, ciò che Geremia aveva predetto contro tutte le nazioni.

Ger 25,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,1

All'inizio del regno di Ioiakìm figlio di Giosia, re di Giuda, fu rivolta a Geremia questa parola da parte del Signore.

Ger 26,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,7

I sacerdoti, i profeti e tutto il popolo udirono Geremia che diceva queste parole nel tempio del Signore.

Ger 26,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,8

Ora, quando Geremia finì di riferire quanto il Signore gli aveva comandato di dire a tutto il popolo, i sacerdoti e i profeti lo arrestarono dicendo: «Devi morire!

Ger 26,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,9

Perché hai predetto nel nome del Signore: Questo tempio diventerà come Silo e questa città sarà devastata, disabitata?».
Tutto il popolo si radunò contro Geremia nel tempio del Signore.

Ger 26,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,12

Ma Geremia rispose a tutti i capi e a tutto il popolo: «Il Signore mi ha mandato a profetizzare contro questo tempio e contro questa città le cose che avete ascoltate.

Ger 26,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,20

C'era anche un altro uomo che profetizzava nel nome del Signore, Uria figlio di Semaià da Kiriat-Iearìm; egli profetizzò contro questa città e contro questo paese con parole simili a quelle di Geremia.

Ger 26,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 26,24

Ma la mano di Achikàm figlio di Safàn fu a favore di Geremia, perché non lo consegnassero in potere del popolo per metterlo a morte.

Ger 26,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 27,1

Al principio del regno di Sedecìa figlio di Giosia, re di Giuda, fu rivolta questa parola a Geremia da parte del Signore.

Ger 27,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 28,5

Il profeta Geremia rispose al profeta Anania, sotto gli occhi dei sacerdoti e di tutto il popolo che stavano nel tempio del Signore.

Ger 28,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 28,6

Il profeta Geremia disse: «Così sia! Così faccia il Signore! Voglia il Signore realizzare le cose che hai predette, facendo ritornare gli arredi nel tempio e tutti i deportati da Babilonia in questo luogo!

Ger 28,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 28,10

Allora il profeta Anania strappò il giogo dal collo del profeta Geremia e lo ruppe;

Ger 28,10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata