Non capisco la versione C.E.I.

Israele

Questa espressione appare in 2287 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Genesi 32:28

Quello disse: «Il tuo nome non sarà più Giacobbe, ma Israele, perché tu hai lottato con Dio e con gli uomini e hai vinto».

Gen 32:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 34:7

I figli di Giacobbe, com'ebbero udito il fatto, tornarono dai campi; questi uomini furono addolorati e fortemente adirati perché costui aveva commesso un'infamia in Israele, unendosi alla figlia di Giacobbe: cosa che non era da farsi.

Gen 34:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 35:10

Dio gli disse: «Il tuo nome è Giacobbe. Tu non sarai più chiamato Giacobbe, ma il tuo nome sarà Israele». E lo chiamò Israele.

Gen 35:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 35:21

Giacobbe rivede suo padre; morte d'Isacco
Ge 49:3-4 (Ge 29:31-35; 30:1-24)
Poi Israele partì e piantò la sua tenda di là da Migdal-Eder.

Gen 35:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 35:22

Mentre Israele abitava in quel paese, Ruben andò e si unì a Bila, concubina di suo padre, e Israele venne a saperlo.

Gen 35:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 36:31

1Cr 1:43-54
Questi sono i re che regnarono nel paese di Edom, prima che alcun re regnasse sui figli d'Israele:

Gen 36:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 37:3

Israele amava Giuseppe più di tutti gli altri suoi figli, perché era il figlio della sua vecchiaia; e gli fece una veste lunga con le maniche.

Gen 37:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 37:13

Israele disse a Giuseppe: «I tuoi fratelli sono al pascolo a Sichem. Vieni, ti manderò da loro». Egli rispose: «Eccomi».

Gen 37:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 37:14

Israele gli disse: «Va' a vedere se i tuoi fratelli stanno bene e se tutto procede bene con il gregge; poi torna a dirmelo». Così lo mandò dalla valle di Ebron, e Giuseppe arrivò a Sichem.

Gen 37:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 42:5

I figli d'Israele giunsero per comprare grano in mezzo agli altri che erano venuti; perché nel paese di Canaan c'era la carestia.

Gen 42:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 43:6

Israele disse: «Perché mi avete fatto questo torto di dire a quell'uomo che avevate ancora un fratello?»

Gen 43:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 43:8

Giuda disse a suo padre Israele: «Lascia venire il ragazzo con me; ci leveremo e andremo, così vivremo e non moriremo: né noi, né tu, né i nostri piccini.

Gen 43:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 43:11

Allora Israele, loro padre, disse loro: «Se così è, fate questo: prendete nei vostri sacchi le cose più squisite di questo paese e portate a quell'uomo un dono: un po' di balsamo, un po' di miele, degli aromi e della mirra, dei pistacchi e delle mandorle.

Gen 43:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 45:21

I figli d'Israele fecero così e Giuseppe diede loro dei carri, secondo l'ordine del faraone, e diede loro delle provviste per il viaggio.

Gen 45:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 45:28

E Israele disse: «Basta, mio figlio Giuseppe vive ancora; io andrò e lo vedrò prima di morire».

Gen 45:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:1

Giacobbe e la sua famiglia in Egitto
Ge 45:9-28; 26:1-6
Israele partì con tutto quello che aveva e, giunto a Beer-Sceba, offrì sacrifici al Dio d'Isacco suo padre.

Gen 46:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:2

Dio parlò a Israele in visioni notturne, e disse: «Giacobbe, Giacobbe!» Ed egli rispose: «Eccomi».

Gen 46:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:5

Allora Giacobbe partì da Beer-Sceba; e i figli d'Israele fecero salire Giacobbe loro padre, i loro bambini e le loro mogli sui carri che il faraone aveva mandati per trasportarli.

Gen 46:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:8

Es 1:1-5; Nu 26; 1Cr 2-8
Questi sono i nomi dei figli d'Israele che vennero in Egitto: Giacobbe e i suoi figli.
Il primogenito di Giacobbe: Ruben.

Gen 46:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:29

Giuseppe fece attaccare il suo carro e salì in Goscen a incontrare Israele, suo padre; gli si presentò, gli si gettò al collo e pianse a lungo sul suo collo.

Gen 46:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46:30

Israele disse a Giuseppe: «Ora, che io muoia pure, giacché ho visto il tuo volto, e tu vivi ancora!»

Gen 46:30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:29

Quando Israele s'avvicinò al giorno della sua morte, chiamò suo figlio Giuseppe e gli disse: «Ti prego, se ho trovato grazia agli occhi tuoi, mettimi la tua mano sotto la coscia e usami bontà e fedeltà; non seppellirmi in Egitto!

Gen 47:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:31

Egli rispose: «Farò come tu dici». Giacobbe disse: «Giuramelo». Giuseppe glielo giurò. Israele, rivolto al capo del letto, adorò.

Gen 47:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:2

Giacobbe ne fu informato e gli fu detto: «Ecco, tuo figlio Giuseppe viene da te». Israele raccolse le sue forze e si mise seduto sul letto.

Gen 48:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:8

Eb 11:21; Is 8:18
Israele guardò i figli di Giuseppe e disse: «Questi, chi sono?»

Gen 48:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:10

Gli occhi d'Israele erano annebbiati per l'età e non ci vedeva più. Giuseppe li fece avvicinare a lui ed egli li baciò e li abbracciò.

Gen 48:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:11

Israele disse a Giuseppe: «Io non pensavo più di rivedere il tuo volto ed ecco che Dio mi ha dato di vedere anche la tua prole».

Gen 48:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:13

Poi Giuseppe li prese tutti e due: Efraim alla sua destra, alla sinistra d'Israele, e Manasse alla sua sinistra, alla destra d'Israele, e li fece avvicinare a lui.

Gen 48:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:14

E Israele stese la sua mano destra e la posò sul capo di Efraim, che era il più giovane, e posò la sua mano sinistra sul capo di Manasse, incrociando le mani; perché Manasse era il primogenito.

Gen 48:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:20

In quel giorno li benedisse, dicendo: «Di te si servirà Israele per benedire, e dirà: "Dio ti faccia simile a Efraim e a Manasse!"» E mise Efraim prima di Manasse.

Gen 48:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 48:21

Poi Israele disse a Giuseppe: «Ecco, io muoio; ma Dio sarà con voi e vi farà ritornare nel paese dei vostri padri.

Gen 48:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:2

Radunatevi e ascoltate, o figli di Giacobbe!
Date ascolto a Israele, vostro padre!

Gen 49:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:7

Maledetta la loro ira, perché è stata violenta
e il loro furore perché è stato crudele!
Io li dividerò in Giacobbe
e li disperderò in Israele.

Gen 49:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:16

Dan giudicherà il suo popolo,
come ogni altra tribù d'Israele.

Gen 49:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:24

ma il suo arco è rimasto saldo;
le sue braccia e le sue mani sono state rinforzate
dalle mani del Potente di Giacobbe,
da colui che è il pastore e la roccia d'Israele,

Gen 49:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:28

Tutti costoro sono gli antenati delle dodici tribù d'Israele; questo è ciò che il loro padre disse loro, quando li benedisse. Li benedisse, dando a ciascuno la sua benedizione particolare.

Gen 49:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 50:2

Poi Giuseppe ordinò ai medici che erano al suo servizio di imbalsamare suo padre; e i medici imbalsamarono Israele.

Gen 50:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 50:25

Giuseppe fece giurare i figli d'Israele, dicendo: «Dio per certo vi visiterà; allora portate via da qui le mie ossa».

Gen 50:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:1

(Sl 103:7; Ne 9:9-20)
Israele in Egitto; oppressione e liberazione
1:1-15:21 (Ge 15:13-14; Sl 105:23-39; 106:7-12; At 7:17-36)
Schiavitù d'Israele in Egitto
Ge 46:8-27; At 7:14-17
Questi sono i nomi dei figli d'Israele che vennero in Egitto. Essi ci vennero con Giacobbe, ciascuno con la sua famiglia:

Eso 1:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:7

I figli d'Israele furono fecondi, si moltiplicarono abbondantemente, divennero numerosi, molto potenti e il paese ne fu ripieno.

Eso 1:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:9

Egli disse al suo popolo: «Ecco, il popolo dei figli d'Israele è più numeroso e più potente di noi.

Eso 1:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:11

Stabilirono dunque sopra Israele dei sorveglianti ai lavori, per opprimerlo con le loro angherie. Israele costruì al faraone le città che servivano da magazzini, Pitom e Ramses.

Eso 1:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:12

Ma quanto più lo opprimevano, tanto più il popolo si moltiplicava e si estendeva; e gli Egiziani nutrirono avversione per i figli d'Israele.

Eso 1:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1:13

Così essi obbligarono i figli d'Israele a lavorare duramente.

Eso 1:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 2:23

La misericordia di Dio verso Israele
At 7:29-30; Es 3:1-10
Durante quel tempo, che fu lungo, il re d'Egitto morì. I figli d'Israele gemevano a causa della schiavitù e alzavano delle grida; e le grida che la schiavitù strappava loro salirono a Dio.

Eso 2:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 2:25

Dio vide i figli d'Israele e ne ebbe compassione.

Eso 2:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 3:9

E ora, ecco, le grida dei figli d'Israele sono giunte a me; e ho anche visto l'oppressione con cui gli Egiziani li fanno soffrire.

Eso 3:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 3:10

Or dunque va'; io ti mando dal faraone perché tu faccia uscire dall'Egitto il mio popolo, i figli d'Israele».

Eso 3:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 3:11

Mosè disse a Dio: «Chi sono io per andare dal faraone e far uscire dall'Egitto i figli d'Israele?»

Eso 3:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 3:13

La missione di Mosè
De 32:3; Es 4:28-5:4
Mosè disse a Dio: «Ecco, quando sarò andato dai figli d'Israele e avrò detto loro: "Il Dio dei vostri padri mi ha mandato da voi", se essi dicono: "Qual è il suo nome?" che cosa risponderò loro?»

Eso 3:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata