Persone

Questa espressione appare in 96 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-96

Genesi 12,5

Abram dunque prese la moglie Sarai, e Lot, figlio di suo fratello, e tutti i beni che avevano acquistati in Carran e tutte le persone che lì si erano procurate e si incamminarono verso il paese di Canaan. Arrivarono al paese di Canaan

Gen 12,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 14,21

Poi il re di Sòdoma disse ad Abram: «Dammi le persone; i beni prendili per te».

Gen 14,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 36,6

Poi Esaù prese le mogli e i figli e le figlie e tutte le persone della sua casa, il suo gregge e tutto il suo bestiame e tutti i suoi beni che aveva acquistati nel paese di Canaan e andò nel paese di Seir, lontano dal fratello Giacobbe.

Gen 36,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,15

Questi sono i figli che Lia partorì a Giacobbe in Paddan-Aram insieme con la figlia Dina; tutti i suoi figli e le sue figlie erano trentatré persone.

Gen 46,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,18

Questi sono i figli di Zilpa, che Làbano aveva dato alla figlia Lia; essa li partorì a Giacobbe: sono sedici persone.

Gen 46,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,22

Questi sono i figli che Rachele partorì a Giacobbe; in tutto sono quattordici persone.

Gen 46,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,25

Questi sono i figli di Bila, che Làbano diede alla figlia Rachele, ed essa li partorì a Giacobbe; in tutto sette persone.

Gen 46,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,26

Tutte le persone che entrarono con Giacobbe in Egitto, uscite dai suoi fianchi, senza le mogli dei figli di Giacobbe, sono sessantasei.

Gen 46,26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 46,27

I figli che nacquero a Giuseppe in Egitto sono due persone. Tutte le persone della famiglia di Giacobbe, che entrarono in Egitto, sono settanta.

Gen 46,27 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 1,5

Tutte le persone nate da Giacobbe erano settanta, Giuseppe si trovava già in Egitto.

Eso 1,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 12,4

Se la famiglia fosse troppo piccola per consumare un agnello, si assocerà al suo vicino, al più prossimo della casa, secondo il numero delle persone; calcolerete come dovrà essere l'agnello, secondo quanto ciascuno può mangiarne.

Eso 12,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16,16

Ecco che cosa comanda il Signore: Raccoglietene quanto ciascuno può mangiarne, un omer a testa, secondo il numero delle persone con voi. Ne prenderete ciascuno per quelli della propria tenda».

Eso 16,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 11,43

Non rendete le vostre persone abominevoli con alcuno di questi animali che strisciano; non vi rendete immondi per causa loro, in modo da rimaner così contaminati.

Le 11,43 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 11,44

Poiché io sono il Signore, il Dio vostro. Santificatevi dunque e siate santi, perché io sono santo; non contaminate le vostre persone con alcuno di questi animali che strisciano per terra.

Le 11,44 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 27,2

«Parla agli Israeliti e riferisci loro: Quando uno deve soddisfare un voto, per la stima che dovrai fare delle persone votate al Signore,

Le 27,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 1,18

e convocarono tutta la comunità, il primo giorno del secondo mese; furono registrati secondo le famiglie, secondo i loro casati paterni, contando il numero delle persone dai venti anni in su, uno per uno.

Nu 1,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 19,18

poi un uomo mondo prenderà issòpo, lo intingerà nell'acqua e ne spruzzerà la tenda, tutti gli arredi e tutte le persone che vi stanno e colui che ha toccato l'osso o l'ucciso o chi è morto di morte naturale o il sepolcro.

Nu 19,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 25,9

Di quel flagello morirono ventiquattromila persone.

Nu 25,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 26,53

«Il paese sarà diviso tra di essi, per essere la loro proprietà, secondo il numero delle persone.

Nu 26,53 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,28

Dalla parte spettante ai soldati che sono andati in guerra preleverai un contributo per il Signore: cioè l'uno per cinquecento delle persone e del grosso bestiame, degli asini e del bestiame minuto.

Nu 31,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,30

Della metà che spetta agli Israeliti prenderai l'uno per cinquanta delle persone del grosso bestiame, degli asini e del bestiame minuto; lo darai ai leviti, che hanno la custodia della Dimora del Signore».

Nu 31,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,35

e trentaduemila persone, ossia donne che non si erano unite con uomini.

Nu 31,35 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,40

e sedicimila persone, delle quali trentadue per l'offerta al Signore.

Nu 31,40 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,46

e sedicimila persone.

Nu 31,46 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 31,50

Per questo portiamo, in offerta al Signore, ognuno quello che ha trovato di oggetti d'oro: bracciali, braccialetti, anelli, pendenti, collane, per il rito espiatorio per le nostre persone davanti al Signore».

Nu 31,50 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 10,22

I tuoi padri scesero in Egitto in numero di settanta persone; ora il Signore tuo Dio ti ha reso numeroso come le stelle dei cieli.

De 10,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giudici 9,49

Tutti tagliarono ciascuno un ramo e seguirono Abimèlech; posero i rami contro il sotterraneo e bruciarono tra le fiamme la sala con quelli che vi erano dentro. Così perì tutta la gente della torre di Sichem, circa mille persone, fra uomini e donne.

Giudic 9,49 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giudici 16,27

Ora la casa era piena di uomini e di donne; vi erano tutti i capi dei Filistei e sul terrazzo circa tremila persone fra uomini e donne, che stavano a guardare, mentre Sansone faceva giochi.

Giudic 16,27 in tutte le versioni Mostra capitolo

Rut 4,4

Ho pensato bene di informartene e dirti: Fanne acquisto alla presenza delle persone qui sedute e alla presenza degli anziani del mio popolo. Se vuoi acquistarlo con il diritto di riscatto, acquistalo, ma se non vuoi acquistarlo, dichiaramelo, che io lo sappia; perché nessuno fuori di te ha il diritto di riscatto e dopo di te vengo io». Quegli rispose: «Io intendo acquistarlo».

Ru 4,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 6,19

Ma il Signore percosse gli uomini di Bet-Sèmes, perché avevano guardato l'arca del Signore; colpì nel popolo settanta persone su cinquantamila e il popolo fu in lutto perché il Signore aveva inflitto alla loro gente questo grave castigo.

1Sam 6,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Samuele 24,15

Così il Signore mandò la peste in Israele, da quella mattina fino al tempo fissato; da Dan a Bersabea morirono settantamila persone del popolo.

2Sam 24,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 5,30

senza contare gli incaricati dei prefetti, che erano tremilatrecento, preposti da Salomone al comando delle persone addette ai lavori.

1Re 5,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 19,18

Io poi mi sono risparmiato in Israele settemila persone, quanti non hanno piegato le ginocchia a Baal e quanti non l'hanno baciato con la bocca».

1Re 19,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 4,43

Ma colui che serviva disse: «Come posso mettere questo davanti a cento persone?». Quegli replicò: «Dallo da mangiare alla gente. Poiché così dice il Signore: Ne mangeranno e ne avanzerà anche».

2Re 4,43 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15,20

Menachem impose una tassa, per quel denaro, su Israele, sulle persone facoltose, sì da poterlo dare al re d'Assiria; da ognuno richiese cinquanta sicli. Così il re d'Assiria se ne andò e non rimase là nel paese.

2Re 15,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 5,21

Essi razziarono il bestiame degli Agarèni: cinquantamila cammelli, duecentocinquantamila pecore, duemila asini e centomila persone,

1Cr 5,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 25,13

I componenti della schiera, che Amazia aveva congedato perché non andassero con lui, assalirono le città di Giuda, da Samaria a Bet-Coròn, uccidendo in esse tremila persone e facendo un immenso bottino.

2Cr 25,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 28,8

Gli Israeliti condussero in prigionia, bottino preso ai propri fratelli, duecentomila persone fra donne, figli e figlie; essi raccolsero anche una preda abbondante che portarono in Samaria.

2Cr 28,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36,17

Allora il Signore fece marciare contro di loro il re dei Caldei, che uccise di spada i loro uomini migliori nel santuario, senza pietà per i giovani, per le fanciulle, per gli anziani e per le persone canute. Il Signore mise tutti nelle sue mani.

2Cr 36,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 2,64

Tutta la comunità così radunata era di quarantaduemilatrecentosessanta persone;

Esd 2,64 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 8,18

Poiché la mano benefica del nostro Dio era su di noi, ci hanno mandato un uomo assennato, dei figli di Macli, figlio di Levi, figlio d'Israele, cioè Serebia, con i suoi figli e fratelli: diciotto persone;

Esd 8,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 8,19

inoltre Casabià e con lui Isaia, dei figli di Merari suo fratello e i loro figli: venti persone.

Esd 8,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 7,66

La comunità nel suo totale era di quarantaduemila trecentosessanta persone,

Ne 7,66 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 3,13

Questi documenti scritti furono spediti per mezzo di corrieri in tutte le province del re, perché si distruggessero, si uccidessero, si sterminassero tutti i Giudei, giovani e vecchi, bambini e donne, in un medesimo giorno, il tredici del decimosecondo mese, cioè il mese di Adàr, e si saccheggiassero i loro beni.
Questa è la copia della lettera:
«Il grande re Assuero ai governatori delle centoventisette province dall'India all'Etiopia e ai capidistretto loro subordinati scrive quanto segue:
Essendo io alla testa di molte nazioni e avendo l'impero di tutto il mondo, non esaltato dall'orgoglio del potere, ma governando sempre con moderazione e con dolcezza, ho deciso di rendere sempre indisturbata la vita dei sudditi, di assicurare un regno tranquillo e sicuro fino alle frontiere e di far rifiorire la pace sospirata da tutti gli uomini.
Avendo io chiesto ai miei consiglieri come tutto questo possa essere attuato, Amàn, distinto presso di noi per prudenza, segnalato per inalterata devozione e sicura fedeltà ed elevato alla seconda dignità del regno, ci ha avvertiti che in mezzo a tutte le stirpi che vi sono nel mondo si è mescolato un popolo ostile, diverso nelle sue leggi da ogni altra nazione, che trascura sempre i decreti del re, così da impedire l'assetto dell'impero da noi irreprensibilmente diretto.
Considerando dunque che questa nazione è l'unica ad essere in continuo contrasto con ogni essere umano, differenziandosi per uno strano tenore di leggi, e che, malintenzionata contro i nostri interessi, compie le peggiori malvagità e riesce di ostacolo alla stabilità del regno, abbiamo ordinato che le persone a voi segnalate nei rapporti scritti da Amàn, incaricato dei nostri interessi e per noi un secondo padre, tutte, con le mogli e i figli, siano radicalmente sterminate per mezzo della spada dei loro avversari, senz'alcuna pietà né perdono, il quattordici del decimosecondo mese, cioè Adàr; perché questi nostri oppositori di ieri e di oggi, precipitando violentemente negli inferi in un sol giorno, ci assicurino per l'avvenire un governo completamente stabile e indisturbato».

Est 3,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Maccabei 2,38

Così quelli mossero contro di loro a battaglia di sabato: essi morirono con le mogli e i figli e i loro greggi, in numero di circa mille persone.

1Macc 2,38 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 2,15

Se mai ne avete bisogno, mandate persone con l'incarico di portarveli.

2Macc 2,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 5,26

e trucidò quanti uscivano per assistere alla festa; poi, scorrendo con gli armati per la città, mise a morte un gran numero di persone.

2Macc 5,26 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Maccabei 14,8

spinto anzitutto da schietta premura per gli interessi del re e dalla preoccupazione della sconsideratezza delle suddette persone, in secondo luogo mirando ai miei concittadini, perché, a causa del disordine della situazione descritta, tutto il nostro popolo viene non poco impoverito.

2Macc 14,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Proverbi 22,29

Hai visto un uomo sollecito nel lavoro?
Egli si sistemerà al servizio del re,
non resterà al servizio di persone oscure.

Prov 22,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Proverbi 26,16

Il pigro si crede saggio
più di sette persone che rispondono con senno.

Prov 26,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-96


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata