Non capisco la versione C.E.I.

Prossimo

Questa espressione appare in 107 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Genesi 17:21

Ma stabilirò il mio patto con Isacco che Sara ti partorirà in questa stagione il prossimo anno».

Gen 17:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 18:14

Vi è forse qualcosa che sia troppo difficile per il SIGNORE? Al tempo fissato, l'anno prossimo, tornerò e Sara avrà un figlio».

Gen 18:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 12:4

se la casa è troppo poco numerosa per un agnello, se ne prenda uno in comune con il vicino di casa più prossimo, tenendo conto del numero delle persone. Voi conterete ogni persona secondo quello che può mangiare dell'agnello.

Eso 12:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 20:16

Non attestare il falso contro il tuo prossimo.

Eso 20:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 20:17

Non concupire la casa del tuo prossimo; non desiderare la moglie del tuo prossimo, né il suo servo, né la sua serva, né il suo bue, né il suo asino, né cosa alcuna del tuo prossimo».

Eso 20:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 21:14

Se qualcuno insidia e uccide il suo prossimo con premeditazione, tu lo strapperai anche dal mio altare, per farlo morire.

Eso 21:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 22:9

In ogni caso di delitto, sia che si tratti di un bue o di un asino o di una pecora o di un vestito o di qualunque oggetto perduto del quale uno dica: "È questo qui!", la causa delle due parti verrà davanti a Dio; colui che Dio condannerà, restituirà il doppio al suo prossimo.

Eso 22:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 22:26

Se prendi in pegno il vestito del tuo prossimo, glielo restituirai prima che tramonti il sole;

Eso 22:26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5:21

«Quando uno peccherà e commetterà un'infedeltà verso il SIGNORE, negando al suo prossimo un deposito da lui ricevuto, o un pegno messo nelle sue mani, o una cosa che ha rubato o estorto con frode al prossimo,

Le 5:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 18:20

Non avrai relazioni carnali con la moglie del tuo prossimo per contaminarti con lei.

Le 18:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:13

Non opprimerai il tuo prossimo, e non gli rapirai ciò che è suo; il salario dell'operaio al tuo servizio non ti resti in mano la notte fino al mattino.

Le 19:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:15

Non commetterete iniquità nel giudicare; non avrai riguardo alla persona del povero, né tributerai speciale onore alla persona del potente; ma giudicherai il tuo prossimo con giustizia.

Le 19:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:16

(Sl 140:12; 141:3-5) Ro 13:8-10
Non andrai qua e là facendo il diffamatore in mezzo al tuo popolo, né ti presenterai ad attestare il falso a danno della vita del tuo prossimo. Io sono il SIGNORE.

Le 19:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:17

Non odierai tuo fratello nel tuo cuore; rimprovera pure il tuo prossimo, ma non ti caricare di un peccato a causa sua.

Le 19:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:18

Non ti vendicherai e non serberai rancore contro i figli del tuo popolo, ma amerai il prossimo tuo come te stesso. Io sono il SIGNORE.

Le 19:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 20:10

Se uno commette adulterio con la moglie di un altro, se commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l'adultero e l'adultera dovranno essere messi a morte.

Le 20:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 24:19

Quando uno avrà fatto una lesione al suo prossimo, gli sarà fatto come egli ha fatto:

Le 24:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 25:14

Se vendete qualcosa al vostro prossimo o se comprate qualcosa da lui, nessuno inganni il suo prossimo.

Le 25:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 25:15

Quando comprerai del terreno dal tuo prossimo, stabilirai il prezzo in base agli anni passati dall'ultimo giubileo, ed egli venderà a te in ragione degli anni in cui si potrà avere raccolto.

Le 25:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 25:17

Nessuno di voi danneggi il suo prossimo, ma temerai il tuo Dio; poiché io sono il SIGNORE vostro Dio.

Le 25:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 25:25

Riscatto delle terre e degli schiavi
De 15:1-15
«"Se uno dei vostri diventa povero e vende una parte della sua proprietà, colui che ha il diritto di riscatto, il suo parente più prossimo, verrà e riscatterà ciò che suo fratello ha venduto.

Le 25:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 25:36

Non prendere da lui interesse, né usura; ma temi il tuo Dio e il tuo prossimo viva presso di te.

Le 25:36 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 5:8

Ma se questi non ha parente prossimo a cui si possa restituire il maltolto, ciò che viene restituito spetterà al SIGNORE, cioè al sacerdote, oltre al montone espiatorio, mediante il quale si farà l'espiazione per il colpevole.

Nu 5:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 4:42

perché servissero di rifugio all'omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senza averlo odiato in precedenza, e perché egli potesse fuggire in una di quelle città e rimanere in vita.

De 4:42 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 5:20

Non attestare il falso contro il tuo prossimo.

De 5:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 5:21

Non concupire la moglie del tuo prossimo; non bramare la casa del tuo prossimo, né il suo campo, né il suo servo, né la sua serva, né il suo bue, né il suo asino, né cosa alcuna del tuo prossimo».

De 5:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 15:2

Ecco la regola di questa remissione: ogni creditore sospenderà il suo diritto relativo al prestito fatto al suo prossimo; non esigerà il pagamento dal suo prossimo o dal fratello, quando si sarà proclamato l'anno di remissione in onore del SIGNORE.

De 15:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 19:4

Ecco, in qual caso l'omicida che vi si rifugerà avrà salva la vita, cioè colui che avrà ucciso il suo prossimo involontariamente, senza averlo odiato prima.

De 19:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 19:11

Ma se un uomo odia il suo prossimo, gli tende insidie, lo assale, lo percuote in modo da causare la sua morte e poi si rifugia in una di quelle città,

De 19:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 19:14

Spostamento dei limiti; i testimoni
De 27:17 (Es 23:1; Pr 19:5, 9) Sl 101:8
Non sposterai le pietre di confine del tuo prossimo, poste dai tuoi antenati, nell'eredità che avrai nel paese di cui il SIGNORE, il tuo Dio, ti dà il possesso.

De 19:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 19:18

I giudici faranno una diligente inchiesta; se quel testimone risulta un testimone bugiardo, che ha deposto il falso contro il suo prossimo,

De 19:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 19:19

farete a lui quello che egli aveva intenzione di fare al suo prossimo. Così toglierai via il male di mezzo a te.

De 19:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:1

Prescrizioni varie
(Es 23:4-5; Mt 7:12)
Se vedi smarrirsi il bue o la pecora del tuo prossimo, tu non farai finta di non averli visti, ma avrai cura di ricondurli al tuo prossimo.

De 22:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:2

Se il tuo prossimo non abita vicino a te e non lo conosci, raccoglierai l'animale in casa tua e rimarrà da te finché il tuo prossimo non ne faccia ricerca; allora glielo renderai.

De 22:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:3

Lo stesso farai del suo asino, lo stesso della sua veste, lo stesso di qualunque altro oggetto che il tuo prossimo ha perduto e che tu trovi; tu non farai finta di non averli visti.

De 22:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:4

Se vedi l'asino di un tuo fratello o il suo bue caduto sulla strada, tu non farai finta di non averli visti, ma dovrai aiutare il tuo prossimo a rialzarlo.

De 22:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:24

condurrete tutti e due alla porta di quella città, e li lapiderete a morte: la fanciulla, perché, essendo in città, non ha gridato; e l'uomo, perché ha disonorato la donna del suo prossimo. Così toglierai via il male di mezzo a te.

De 22:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 22:26

non farai niente alla fanciulla; nella fanciulla non c'è colpa degna di morte; si tratta di un caso come quello di un uomo che aggredisce il suo prossimo e lo uccide,

De 22:26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 23:19

Le 25:35-38 (Gv 13:34-35)
Non farai al tuo prossimo prestiti a interesse, né di denaro, né di viveri, né di qualsiasi cosa che si presta a interesse.

De 23:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 23:20

Allo straniero potrai prestare a interesse, ma non al tuo prossimo, affinché il SIGNORE, il tuo Dio, ti benedica in tutto ciò cui metterai mano nel paese dove stai per entrare per prenderne possesso.

De 23:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 23:24

Quando entrerai nella vigna del tuo prossimo, potrai a tuo piacere mangiare uva a sazietà, ma non ne metterai nel tuo paniere.

De 23:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 23:25

Quando entrerai nei campi di grano del tuo prossimo potrai cogliere spighe con la mano; ma non metterai la falce nel grano del tuo prossimo.

De 23:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 24:10

Es 22:26-27, 21-24 (Le 19:13; Gm 5:4; Ml 3:5) Sl 146:7, 9
Quando presterai qualche cosa al tuo prossimo, non entrerai in casa sua per prendere il suo pegno;

De 24:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 27:17

"Maledetto chi sposta le pietre di confine del suo prossimo!" - E tutto il popolo dirà: "Amen".

De 27:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 27:24

"Maledetto chi uccide il suo prossimo di nascosto!" - E tutto il popolo dirà: "Amen".

De 27:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giosuè 20:5

E se il vendicatore del sangue lo inseguirà, essi non gli daranno nelle mani l'omicida, poiché ha ucciso il prossimo senza averne l'intenzione, senza averlo odiato prima.

Gios 20:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Rut 3:12

È vero che io ho il diritto di riscatto; ma ce n'è un altro che ti è parente più prossimo di me.

Ru 3:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 8:31

Se uno pecca contro il suo prossimo, e si esige da lui il giuramento per costringerlo a giurare, se egli viene a giurare davanti al tuo altare in questa casa,

1Re 8:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 4:16

Ed Eliseo le disse: «L'anno prossimo, in questo stesso periodo, tu abbraccerai un figlio». Lei rispose: «No, mio signore, tu che sei un uomo di Dio, non ingannare la tua serva!»

2Re 4:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 6:22

Se uno avrà peccato contro il suo prossimo e si esigerà da lui il giuramento, obbligandolo a farlo con imprecazione contro se stesso, ed egli viene a giurare davanti al tuo altare in questa casa,

2Cr 6:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata