Rebecca

Questa espressione appare in 30 versetti:

Genesi 22,23

Betuèl generò Rebecca: questi otto figli partorì Milca a Nacor, fratello di Abramo.

Gen 22,23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,15

Non aveva ancora finito di parlare, quand'ecco Rebecca, che era nata a Betuèl figlio di Milca, moglie di Nacor, fratello di Abramo, usciva con l'anfora sulla spalla.

Gen 24,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,29

Ora Rebecca aveva un fratello chiamato Làbano e Làbano corse fuori da quell'uomo al pozzo.

Gen 24,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,30

Egli infatti, visti il pendente e i braccialetti alle braccia della sorella e udite queste parole di Rebecca, sua sorella: «Così mi ha parlato quell'uomo», venne da costui che ancora stava presso i cammelli vicino al pozzo.

Gen 24,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,45

Io non avevo ancora finito di pensare, quand'ecco Rebecca uscire con l'anfora sulla spalla; scese alla fonte, attinse; io allora le dissi: Fammi bere.

Gen 24,45 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,51

Ecco Rebecca davanti a te: prendila e va' e sia la moglie del figlio del tuo padrone, come ha parlato il Signore».

Gen 24,51 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,53

Poi il servo tirò fuori oggetti d'argento e oggetti d'oro e vesti e li diede a Rebecca; doni preziosi diede anche al fratello e alla madre di lei.

Gen 24,53 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,58

Chiamarono dunque Rebecca e le dissero: «Vuoi partire con quest'uomo?». Essa rispose: «Andrò».

Gen 24,58 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,59

Allora essi lasciarono partire Rebecca con la nutrice, insieme con il servo di Abramo e i suoi uomini.

Gen 24,59 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,60

Benedissero Rebecca e le dissero:
«Tu, sorella nostra,
diventa migliaia di miriadi
e la tua stirpe conquisti
la porta dei suoi nemici!».

Gen 24,60 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,61

Così Rebecca e le sue ancelle si alzarono, montarono sui cammelli e seguirono quell'uomo. Il servo prese con sé Rebecca e partì.

Gen 24,61 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,64

Alzò gli occhi anche Rebecca, vide Isacco e scese subito dal cammello.

Gen 24,64 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 24,67

Isacco introdusse Rebecca nella tenda che era stata di sua madre Sara; si prese in moglie Rebecca e l'amò. Isacco trovò conforto dopo la morte della madre.

Gen 24,67 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 25,20

Isacco aveva quarant'anni quando si prese in moglie Rebecca, figlia di Betuèl l'Arameo, da Paddan-Aram, e sorella di Làbano l'Arameo.

Gen 25,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 25,21

Isacco supplicò il Signore per sua moglie, perché essa era sterile e il Signore lo esaudì, così che sua moglie Rebecca divenne incinta.

Gen 25,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 25,28

Isacco prediligeva Esaù, perché la cacciagione era di suo gusto, mentre Rebecca prediligeva Giacobbe.

Gen 25,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 26,7

Gli uomini del luogo lo interrogarono intorno alla moglie ed egli disse: «È mia sorella»; infatti aveva timore di dire: «È mia moglie», pensando che gli uomini del luogo lo uccidessero per causa di Rebecca, che era di bell'aspetto.

Gen 26,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 26,8

Era là da molto tempo, quando Abimèlech, re dei Filistei, si affacciò alla finestra e vide Isacco scherzare con la propria moglie Rebecca.

Gen 26,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 26,35

Esse furono causa d'intima amarezza per Isacco e per Rebecca.

Gen 26,35 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,5

Ora Rebecca ascoltava, mentre Isacco parlava al figlio Esaù. Andò dunque Esaù in campagna a caccia di selvaggina da portare a casa.

Gen 27,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,6

Rebecca disse al figlio Giacobbe: «Ecco, ho sentito tuo padre dire a tuo fratello Esaù:

Gen 27,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,11

Rispose Giacobbe a Rebecca sua madre: «Sai che mio fratello Esaù è peloso, mentre io ho la pelle liscia.

Gen 27,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,15

Rebecca prese i vestiti migliori del suo figlio maggiore, Esaù, che erano in casa presso di lei, e li fece indossare al figlio minore, Giacobbe;

Gen 27,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,42

Ma furono riferite a Rebecca le parole di Esaù, suo figlio maggiore, ed essa mandò a chiamare il figlio minore Giacobbe e gli disse: «Esaù tuo fratello vuol vendicarsi di te uccidendoti.

Gen 27,42 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27,46

Poi Rebecca disse a Isacco: «Ho disgusto della mia vita a causa di queste donne hittite: se Giacobbe prende moglie tra le hittite come queste, tra le figlie del paese, a che mi giova la vita?».

Gen 27,46 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 28,5

Così Isacco fece partire Giacobbe, che andò in Paddan-Aram presso Làbano, figlio di Betuèl, l'Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esaù.

Gen 28,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 29,12

Giacobbe rivelò a Rachele che egli era parente del padre di lei, perché figlio di Rebecca. Allora essa corse a riferirlo al padre.

Gen 29,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 35,8

Allora morì Dèbora, la nutrice di Rebecca, e fu sepolta al disotto di Betel, ai piedi della quercia, che perciò si chiamò Quercia del Pianto.

Gen 35,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49,31

Là seppellirono Abramo e Sara sua moglie, là seppellirono Isacco e Rebecca sua moglie e là seppellii Lia.

Gen 49,31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 9,10

E non è tutto; c'è anche Rebecca che ebbe figli da un solo uomo, Isacco nostro padre:

Ro 9,10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata