anno a

in gen1:1-ap22:21 (Nuova Riveduta)

Questa espressione appare in 109 versetti (i versetti 51-100 sono mostrati):

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-109

2Re 15:8

Zaccaria, re d'Israele
2R 10:30; Am 7:9-11
Il trentottesimo anno di Azaria, re di Giuda, Zaccaria, figlio di Geroboamo, cominciò a regnare sopra Israele a Samaria; e regnò sei mesi.

2Re 15:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15:13

Sallum, Menaem, Pecachia, Peca, re d'Israele
1R 16:8-22; Gb 20:4-9; 1Cr 5:25-26; Os 10:3, 7, 15
Sallum, figlio di Iabes, cominciò a regnare l'anno trentanovesimo di Uzzia re di Giuda, e regnò un mese a Samaria.

2Re 15:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15:17

L'anno trentanovesimo del regno di Azaria, re di Giuda, Menaem, figlio di Gadi, cominciò a regnare sopra Israele; e regnò dieci anni a Samaria.

2Re 15:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15:23

Il cinquantesimo anno di Azaria, re di Giuda, Pecachia, figlio di Menaem, cominciò a regnare sopra Israele a Samaria, e regnò due anni.

2Re 15:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15:27

Il cinquantaduesimo anno di Azaria, re di Giuda, Peca, figlio di Remalia, cominciò a regnare su Israele a Samaria, e regnò vent'anni.

2Re 15:27 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15:32

Iotam, re di Giuda
2R 15:7; 2Cr 27; Mi 1:1
L'anno secondo del regno di Peca, figlio di Remalia, re d'Israele, cominciò a regnare Iotam, figlio di Uzzia, re di Giuda.

2Re 15:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 16:1

Acaz, re di Giuda
2Cr 28 (Is 7:1-10:4) Ec 3:16-17
L'anno diciassettesimo di Peca, figlio di Remalia, cominciò a regnare Acaz, figlio di Iotam, re di Giuda.

2Re 16:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 17:1

Osea, ultimo re d'Israele; cause della deportazione del popolo israelita
2R 18:9-12; 2Cr 30:6-11; Os 8:7, 9; 9:3
Il dodicesimo anno di Acaz, re di Giuda, Osea, figlio di Ela, cominciò a regnare su Israele a Samaria, e regnò nove anni.

2Re 17:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 18:1

Gli ultimi re di Giuda, da Ezechia fino alla deportazione in Babilonia
18:1-25:30 (2Cr 29-36)(Gr 3:8-10; Am 2:4-5; So 3:1-4)
Ezechia, re di Giuda
2R 16:20; 2Cr 29-31; Sl 119:1-3
Il terzo anno di Osea, figlio d'Ela, re d'Israele, cominciò a regnare Ezechia, figlio di Acaz, re di Giuda.

2Re 18:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 23:23

ma nel diciottesimo anno del re Giosia quella Pasqua fu celebrata, in onore del SIGNORE, a Gerusalemme.

2Re 23:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 25:1

L'anno nono del regno di Sedechia, il decimo giorno del decimo mese, Nabucodonosor, re di Babilonia, venne con tutto il suo esercito contro Gerusalemme; si accampò di fronte a essa, e le costruì attorno delle trincee.

2Re 25:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 25:8

Distruzione di Gerusalemme e del tempio; ultima deportazione
(Gr 52:12-27; 39:8, ecc.; 2Cr 36:17-21)(Sl 74; 79; La 1-5) De 29:25-28
Il settimo giorno del quinto mese - era il diciannovesimo anno di Nabucodonosor, re di Babilonia - Nebuzaradan, capitano della guardia del corpo, funzionario del re di Babilonia, giunse a Gerusalemme,

2Re 25:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 25:27

Ioiachin, re di Giuda, rimesso in libertà
Gr 52:31-34; Sl 102
Il trentasettesimo anno dalla deportazione di Ioiachin, re di Giuda, il ventisettesimo giorno del dodicesimo mese, Evil-Merodac, re di Babilonia, l'anno stesso che cominciò a regnare, fece grazia a Ioiachin, re di Giuda, e lo fece uscire di prigione;

2Re 25:27 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 20:1

La conquista di Rabba
2S 11; 12; Sl 21:8, ecc.
L'anno seguente, nel tempo in cui i re cominciano la guerra, Ioab, alla testa di un poderoso esercito, andò a devastare il paese dei figli di Ammon e assediò Rabba; ma Davide rimase a Gerusalemme. E Ioab batté Rabba e la distrusse.

1Cr 20:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 26:31

Per quanto concerne gli Ebroniti, di cui Ieria era il capo, l'anno quarantesimo del regno di Davide si fecero delle ricerche relative alle loro genealogie, secondo le loro case patriarcali, e si trovarono fra di loro uomini forti e valorosi a Iaezer in Galaad.

1Cr 26:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 9:13

Ricchezze di Salomone
(=1R 10:14-29; 4:21-34)
Il peso dell'oro che giungeva ogni anno a Salomone era di seicentosessantasei talenti,

2Cr 9:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 13:1

Abiia, re di Giuda; guerra contro Geroboamo, re d'Israele
1R 15:1-8; Sl 25:2-3
Il diciottesimo anno del regno di Geroboamo, Abiia cominciò a regnare sopra Giuda.

2Cr 13:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 15:10

Essi dunque si radunarono a Gerusalemme il terzo mese del quindicesimo anno del regno di Asa.

2Cr 15:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 17:7

Il terzo anno del suo regno mandò i suoi capi Ben-Ail, Obadia, Zaccaria, Natanaele e Micaia, a insegnare nelle città di Giuda.

2Cr 17:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 18:2

Dopo qualche anno scese a Samaria da Acab; e Acab fece uccidere per lui e per la gente che era con lui un gran numero di pecore e buoi, e lo convinse a marciare con lui contro Ramot di Galaad.

2Cr 18:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 22:2

Acazia aveva quarantadue anni quando cominciò a regnare, e regnò un anno a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Atalia, figlia di Omri.

2Cr 22:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 24:23

Trascorso quell'anno, l'esercito dei Siri salì contro Ioas, e venne in Giuda e a Gerusalemme. Essi misero a morte fra il popolo tutti i capi, e inviarono tutto il bottino al re di Damasco.

2Cr 24:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 34:3

L'ottavo anno del suo regno, mentre era ancora ragazzo, cominciò a cercare il Dio di Davide suo padre; e il dodicesimo anno cominciò a purificare Giuda e Gerusalemme dagli alti luoghi, dagli idoli di Astarte, dalle immagini scolpite e dalle immagini fuse.

2Cr 34:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36:10

L'anno seguente il re Nabucodonosor mandò a prenderlo, lo fece condurre a Babilonia con gli utensili preziosi della casa del SIGNORE, e fece re di Giuda e di Gerusalemme Sedechia, fratello di Ioiachin.

2Cr 36:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 36:22

Editto di Ciro
=Ed 1:1-3 (Gr 29:10-14; Is 44:26-28)
Nel primo anno di Ciro, re di Persia, affinché si adempisse la parola del SIGNORE pronunciata per bocca di Geremia, il SIGNORE destò lo spirito di Ciro, re di Persia, il quale a voce e per iscritto, fece pubblicare per tutto il suo regno questo editto:

2Cr 36:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 1:1

(Sl 85:1-3)
Editto di Ciro. Ritorno dalla deportazione a Babilonia
2Cr 36:20-23 (20-21; Gr 25:11-12; 29:10-14; Is 44:26-28; 45:1-13; 49:13-17) Ro 11:23
Nel primo anno di Ciro, re di Persia, affinché si adempisse la parola del SIGNORE pronunciata per bocca di Geremia, il SIGNORE destò lo spirito di Ciro, re di Persia, il quale a voce e per iscritto fece proclamare per tutto il suo regno questo editto:

Esd 1:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 3:8

Le fondamenta del tempio
(1R 6:1-3) Sl 118
Il secondo anno dopo il loro arrivo alla casa di Dio, a Gerusalemme, il secondo mese, Zorobabele, figlio di Sealtiel, Iesua, figlio di Iosadac, con gli altri loro fratelli, sacerdoti e Leviti, e tutti quelli che erano tornati dall'esilio a Gerusalemme, si misero all'opera; incaricarono i Leviti dai vent'anni in su di dirigere i lavori della casa del SIGNORE.

Esd 3:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 4:24

Allora fu sospesa l'opera della casa di Dio a Gerusalemme, e rimase sospesa fino al secondo anno del regno di Dario, re di Persia.

Esd 4:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 6:3

Memoria. - Il primo anno del re Ciro, il re Ciro ha pubblicato questo editto, concernente la casa di Dio a Gerusalemme: La casa sia ricostruita per essere un luogo dove si offrono sacrifici; le fondamenta che verranno poste, siano solide; abbia sessanta cubiti d'altezza, sessanta cubiti di larghezza,

Esd 6:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 7:7

Alcuni dei figli d'Israele e alcuni dei sacerdoti, dei Leviti, dei cantori, dei portinai e dei Netinei salirono anche loro con lui a Gerusalemme, il settimo anno del re Artaserse.

Esd 7:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 7:8

Esdra giunse a Gerusalemme il quinto mese, nel settimo anno del re.

Esd 7:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 10:31

a non comprare nulla in giorno di sabato o in altro giorno di festa, dai popoli che portassero a vendere in giorno di sabato merci o derrate di qualsiasi genere, a lasciare riposare la terra ogni settimo anno, e a rimettere ogni debito.

Ne 10:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 10:35

e ci siamo impegnati a portare ogni anno nella casa del SIGNORE le primizie del nostro suolo e le primizie dei frutti di tutti gli alberi,

Ne 10:35 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 13:6

Ma quando si faceva tutto questo, io non ero a Gerusalemme; perché l'anno trentaduesimo di Artaserse, re di Babilonia, ero tornato presso il re; e dopo qualche tempo, avendo ottenuto un congedo dal re,

Ne 13:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 3:7

Il primo mese, cioè il mese di Nisan, il dodicesimo anno del re Assuero, si tirò il Pur, vale a dire si tirò a sorte, in presenza di Aman, un giorno dopo l'altro e un mese dopo l'altro, finché uscì designato il dodicesimo mese, cioè il mese di Adar.

Est 3:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 9:27

i Giudei stabilirono e presero per sé, per la loro discendenza e per tutti quelli che si sarebbero aggiunti a loro, l'impegno inviolabile di celebrare ogni anno quei due giorni nel modo prescritto e al tempo fissato.

Est 9:27 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 1:3

e al tempo di Ieoiachim, figlio di Giosia, re di Giuda, sino alla fine dell'anno undicesimo di Sedechia, figlio di Giosia, re di Giuda, fino a quando Gerusalemme fu deportata, il che avvenne nel quinto mese.

Ger 1:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 25:1

I settant'anni di deportazione
Gr 7 (Da 1:1-6; 9:1-2; 2Cr 36:20-23)
Ecco la parola che fu rivolta a Geremia riguardo a tutto il popolo di Giuda, nel quarto anno di Ioiachim, figlio di Giosia, re di Giuda (era il primo anno di Nabucodonosor, re di Babilonia),

Ger 25:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 25:3

«Dal tredicesimo anno di Giosia, figlio di Amon, re di Giuda, sino a oggi, sono già ventitré anni che la parola del SIGNORE mi è stata rivolta e che io vi ho parlato di continuo, fin dal mattino, ma voi non avete dato ascolto.

Ger 25:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 32:1

Geremia acquista un campo
Gr 34:1-6
Ecco la parola che fu rivolta a Geremia da parte del SIGNORE nel decimo anno di Sedechia, re di Giuda, che fu l'anno diciottesimo di Nabucodonosor.

Ger 32:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 36:1

Il libro delle profezie di Geremia bruciato dal re Ioiachim
2Cr 34:14, ecc.; Is 58:1-9
L'anno quarto di Ioiachim, figlio di Giosia, re di Giuda, questa parola fu rivolta dal SIGNORE a Geremia, in questi termini:

Ger 36:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 36:9

L'anno quinto di Ioiachim, figlio di Giosia, re di Giuda, il nono mese, fu pubblicato un digiuno in presenza del SIGNORE, per tutto il popolo di Gerusalemme e per tutto il popolo venuto dalle città di Giuda a Gerusalemme.

Ger 36:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 45:1

Promessa a Baruc
Gr 36
Ecco la parola che il profeta Geremia rivolse a Baruc, figlio di Neria, quando questi scrisse queste parole in un libro, a dettatura di Geremia, l'anno quarto di Ioiachim, figlio di Giosia, re di Giuda. Egli disse:

Ger 45:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 46:2

Riguardo all'Egitto. Circa l'esercito del faraone Neco, re d'Egitto, che era presso il fiume Eufrate a Carchemis, e che Nabucodonosor, re di Babilonia, sconfisse il quarto anno di Ioiachim, figlio di Giosia, re di Giuda.

Ger 46:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 51:59

Ap 18:21-24
Ordine dato dal profeta Geremia a Seraia, figlio di Neria, figlio di Maaseia, quando si recò a Babilonia con Sedechia, re di Giuda, il quarto anno del regno di Sedechia. Seraia era responsabile delle soste.

Ger 51:59 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 52:12

Il decimo giorno del quinto mese - era il diciannovesimo anno di Nabucodonosor, re di Babilonia - Nebuzaradan, capitano della guardia del corpo, al servizio del re di Babilonia, giunse a Gerusalemme,

Ger 52:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Geremia 52:31

2R 25:27-30
Il trentasettesimo anno della deportazione di Ioiachin, re di Giuda, il venticinquesimo giorno del dodicesimo mese, Evil-Merodac, re di Babilonia, l'anno stesso che cominciò a regnare, fece grazia a Ioiachin, re di Giuda, e lo fece uscire di prigione;

Ger 52:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ezechiele 20:1

Infedeltà d'Israele e bontà di Dio
Ne 9:9-28; Sl 106:1-40
Il settimo anno, il decimo giorno del quinto mese, alcuni anziani d'Israele vennero a consultare il SIGNORE e si sedettero davanti a me.

Ez 20:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ezechiele 46:17

Ma se egli fa a uno dei suoi servi un dono preso dal proprio possesso, questo dono apparterrà al servo fino all'anno della liberazione; poi, tornerà al principe; la sua eredità apparterrà soltanto ai suoi figli.

Ez 46:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Daniele 7:1

La visione dei quattro animali
Da 2:31-45; 7:17 (Ez 1:26-28; Ap 4:2, ecc.)(Sl 2:6, ecc.; 110; Ef 1:20-23; Ap 11:15)
Nel primo anno di Baldassar, re di Babilonia, Daniele fece un sogno, mentre era a letto, ed ebbe delle visioni nella sua mente. Poi scrisse il sogno e ne fece il racconto.

Da 7:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-109


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata