fede

in gen1:1-ap22:21 (C.E.I.)

Questa espressione appare in 274 versetti (i versetti 51-100 sono mostrati):

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-150

Luca 22,32

ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli».

Lu 22,32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 14,1

«Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me.

Giov 14,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 3,16

Proprio per la fede riposta in lui il nome di Gesù ha dato vigore a quest'uomo che voi vedete e conoscete; la fede in lui ha dato a quest'uomo la perfetta guarigione alla presenza di tutti voi.

At 3,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 4,32

La moltitudine di coloro che eran venuti alla fede aveva un cuore solo e un'anima sola e nessuno diceva sua proprietà quello che gli apparteneva, ma ogni cosa era fra loro comune.

At 4,32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 6,5

Piacque questa proposta a tutto il gruppo ed elessero Stefano, uomo pieno di fede e di Spirito Santo, Filippo, Pròcoro, Nicànore, Timòne, Parmenàs e Nicola, un proselito di Antiochia.

At 6,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 6,7

Intanto la parola di Dio si diffondeva e si moltiplicava grandemente il numero dei discepoli a Gerusalemme; anche un gran numero di sacerdoti aderiva alla fede.

At 6,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 11,24

da uomo virtuoso qual era e pieno di Spirito Santo e di fede, esortava tutti a perseverare con cuore risoluto nel Signore. E una folla considerevole fu condotta al Signore.

At 11,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 13,8

Ma Elimas, il mago, - ciò infatti significa il suo nome - faceva loro opposizione cercando di distogliere il proconsole dalla fede.

At 13,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 13,48

Nell'udir ciò, i pagani si rallegravano e glorificavano la parola di Dio e abbracciarono la fede tutti quelli che erano destinati alla vita eterna.

At 13,48 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 14,9

Egli ascoltava il discorso di Paolo e questi, fissandolo con lo sguardo e notando che aveva fede di esser risanato,

At 14,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 14,22

rianimando i discepoli ed esortandoli a restare saldi nella fede poiché, dicevano, è necessario attraversare molte tribolazioni per entrare nel regno di Dio.

At 14,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 14,27

Non appena furono arrivati, riunirono la comunità e riferirono tutto quello che Dio aveva compiuto per mezzo loro e come aveva aperto ai pagani la porta della fede.

At 14,27 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 15,7

Dopo lunga discussione, Pietro si alzò e disse:
«Fratelli, voi sapete che già da molto tempo Dio ha fatto una scelta fra voi, perché i pagani ascoltassero per bocca mia la parola del vangelo e venissero alla fede.

At 15,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 15,9

e non ha fatto nessuna discriminazione tra noi e loro, purificandone i cuori con la fede.

At 15,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 16,5

Le comunità intanto si andavano fortificando nella fede e crescevano di numero ogni giorno.

At 16,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 18,23

Trascorso colà un po' di tempo, partì di nuovo percorrendo di seguito le regioni della Galazia e della Frigia, confermando nella fede tutti i discepoli.

At 18,23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 19,2

e disse loro: «Avete ricevuto lo Spirito Santo quando siete venuti alla fede?». Gli risposero: «Non abbiamo nemmeno sentito dire che ci sia uno Spirito Santo».

At 19,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 19,18

Molti di quelli che avevano abbracciato la fede venivano a confessare in pubblico le loro pratiche magiche

At 19,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 21,20

Quand'ebbero ascoltato, essi davano gloria a Dio; quindi dissero a Paolo: «Tu vedi, o fratello, quante migliaia di Giudei sono venuti alla fede e tutti sono gelosamente attaccati alla legge.

At 21,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 21,25

Quanto ai pagani che sono venuti alla fede, noi abbiamo deciso ed abbiamo loro scritto che si astengano dalle carni offerte agli idoli, dal sangue, da ogni animale soffocato e dalla impudicizia».

At 21,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 24,24

Dopo alcuni giorni Felice arrivò in compagnia della moglie Drusilla, che era giudea; fatto chiamare Paolo, lo ascoltava intorno alla fede in Cristo Gesù.

At 24,24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Atti 26,18

ad aprir loro gli occhi, perché passino dalle tenebre alla luce e dal potere di satana a Dio e ottengano la remissione dei peccati e l'eredità in mezzo a coloro che sono stati santificati per la fede in me.

At 26,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 1,5

Per mezzo di lui abbiamo ricevuto la grazia dell'apostolato per ottenere l'obbedienza alla fede da parte di tutte le genti, a gloria del suo nome;

Ro 1,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 1,8

Anzitutto rendo grazie al mio Dio per mezzo di Gesù Cristo riguardo a tutti voi, perché la fama della vostra fede si espande in tutto il mondo.

Ro 1,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 1,12

o meglio, per rinfrancarmi con voi e tra voi mediante la fede che abbiamo in comune, voi e io.

Ro 1,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 1,17

È in esso che si rivela la giustizia di Dio di fede in fede, come sta scritto: Il giusto vivrà mediante la fede.

Ro 1,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,22

giustizia di Dio per mezzo della fede in Gesù Cristo, per tutti quelli che credono. E non c'è distinzione:

Ro 3,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,25

Dio lo ha prestabilito a servire come strumento di espiazione per mezzo della fede, nel suo sangue, al fine di manifestare la sua giustizia, dopo la tolleranza usata verso i peccati passati,

Ro 3,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,26

nel tempo della divina pazienza. Egli manifesta la sua giustizia nel tempo presente, per essere giusto e giustificare chi ha fede in Gesù.

Ro 3,26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,27

Dove sta dunque il vanto? Esso è stato escluso! Da quale legge? Da quella delle opere? No, ma dalla legge della fede.

Ro 3,27 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,28

Noi riteniamo infatti che l'uomo è giustificato per la fede indipendentemente dalle opere della legge.

Ro 3,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,30

Poiché non c'è che un solo Dio, il quale giustificherà per la fede i circoncisi, e per mezzo della fede anche i non circoncisi.

Ro 3,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 3,31

Togliamo dunque ogni valore alla legge mediante la fede? Nient'affatto, anzi confermiamo la legge.

Ro 3,31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,3

Ora, che cosa dice la Scrittura? Abramo ebbe fede in Dio e ciò gli fu accreditato come giustizia.

Ro 4,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,5

a chi invece non lavora, ma crede in colui che giustifica l'empio, la sua fede gli viene accreditata come giustizia.

Ro 4,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,9

Orbene, questa beatitudine riguarda chi è circonciso o anche chi non è circonciso? Noi diciamo infatti che la fede fu accreditata ad Abramo come giustizia.

Ro 4,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,11

Infatti egli ricevette il segno della circoncisione quale sigillo della giustizia derivante dalla fede che aveva già ottenuta quando non era ancora circonciso; questo perché fosse padre di tutti i non circoncisi che credono e perché anche a loro venisse accreditata la giustizia

Ro 4,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,12

e fosse padre anche dei circoncisi, di quelli che non solo hanno la circoncisione, ma camminano anche sulle orme della fede del nostro padre Abramo prima della sua circoncisione.

Ro 4,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,13

Non infatti in virtù della legge fu data ad Abramo o alla sua discendenza la promessa di diventare erede del mondo, ma in virtù della giustizia che viene dalla fede;

Ro 4,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,14

poiché se diventassero eredi coloro che provengono dalla legge, sarebbe resa vana la fede e nulla la promessa.

Ro 4,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,16

Eredi quindi si diventa per la fede, perché ciò sia per grazia e così la promessa sia sicura per tutta la discendenza, non soltanto per quella che deriva dalla legge, ma anche per quella che deriva dalla fede di Abramo, il quale è padre di tutti noi.

Ro 4,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,18

Egli ebbe fede sperando contro ogni speranza e così divenne padre di molti popoli, come gli era stato detto: Così sarà la tua discendenza.

Ro 4,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,19

Egli non vacillò nella fede, pur vedendo già come morto il proprio corpo - aveva circa cento anni - e morto il seno di Sara.

Ro 4,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 4,20

Per la promessa di Dio non esitò con incredulità, ma si rafforzò nella fede e diede gloria a Dio,

Ro 4,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 5,1

Giustificati dunque per la fede, noi siamo in pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo;

Ro 5,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 5,2

per suo mezzo abbiamo anche ottenuto, mediante la fede, di accedere a questa grazia nella quale ci troviamo e ci vantiamo nella speranza della gloria di Dio.

Ro 5,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 9,30

Che diremo dunque? Che i pagani, che non ricercavano la giustizia, hanno raggiunto la giustizia: la giustizia però che deriva dalla fede;

Ro 9,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 9,32

E perché mai? Perché non la ricercava dalla fede, ma come se derivasse dalle opere. Hanno urtato così contro la pietra d'inciampo,

Ro 9,32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 10,6

Invece la giustizia che viene dalla fede parla così: Non dire nel tuo cuore: Chi salirà al cielo? Questo significa farne discendere Cristo;

Ro 10,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Romani 10,8

Che dice dunque? Vicino a te è la parola, sulla tua bocca e nel tuo cuore: cioè la parola della fede che noi predichiamo.

Ro 10,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-150


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata