festa

in gen1:1-ap22:21 (Nuova Riveduta)

Questa espressione appare in 112 versetti (i versetti 51-100 sono mostrati):

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-112

2Cronache 35:17

I figli d'Israele che si trovavano là, celebrarono allora la Pasqua e la festa degli Azzimi per sette giorni.

2Cr 35:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 3:4

Celebrarono la festa delle Capanne, secondo quanto è scritto, e offrirono olocausti giorno per giorno, nel numero prescritto per ciascun giorno.

Esd 3:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esdra 6:22

Celebrarono con gioia la festa degli Azzimi per sette giorni, perché il SIGNORE li aveva rallegrati, e aveva piegato in loro favore il cuore del re di Assiria in modo da fortificare le loro mani nell'opera della casa di Dio, Dio d'Israele.

Esd 6:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 8:12

Tutto il popolo se ne andò a mangiare, a bere, a mandare porzioni ai poveri, e a fare gran festa, perché avevano capito le parole che erano state loro spiegate.

Ne 8:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 8:14

Trovarono scritto nella legge, che il SIGNORE aveva data per mezzo di Mosè, che i figli d'Israele dovevano abitare in capanne durante la festa del settimo mese,

Ne 8:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 8:18

Fu letto un brano della legge di Dio ogni giorno, dal primo all'ultimo; la festa durò sette giorni, e l'ottavo si tenne una solenne assemblea, com'è prescritto.

Ne 8:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Neemia 10:31

a non comprare nulla in giorno di sabato o in altro giorno di festa, dai popoli che portassero a vendere in giorno di sabato merci o derrate di qualsiasi genere, a lasciare riposare la terra ogni settimo anno, e a rimettere ogni debito.

Ne 10:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 8:15

Mardocheo uscì dalla presenza del re con una veste reale viola e bianca, con una grande corona d'oro e un mantello di bisso e di porpora; la città di Susa alzava grida di gioia ed era in festa.

Est 8:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 9:19

Perciò i Giudei della campagna che abitano in città non murate fanno del quattordicesimo giorno del mese di Adar un giorno di gioia, di banchetti e di festa, nel quale gli uni mandano dei regali agli altri.

Est 9:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ester 9:22

come i giorni nei quali i Giudei ebbero riposo dagli attacchi dei loro nemici e il mese in cui il loro dolore venne mutato in gioia, il loro lutto in festa, e di fare di questi giorni, giorni di banchetti e di gioia, nei quali gli uni mandassero regali agli altri e si facessero doni ai bisognosi.

Est 9:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giobbe 1:4

I suoi figli erano soliti andare gli uni dagli altri e a turno organizzavano una festa; e mandavano a chiamare le loro tre sorelle perché venissero a mangiare e a bere con loro.

Giob 1:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giobbe 1:5

Quando i giorni della festa terminavano, Giobbe li faceva venire per purificarli; si alzava di buon mattino e offriva un olocausto per ciascuno di essi, perché diceva: «Può darsi che i miei figli abbiano peccato e abbiano rinnegato Dio in cuor loro». Giobbe faceva sempre così.

Giob 1:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 42:4

Ricordo con profonda commozione il tempo in cui camminavo con la folla
verso la casa di Dio,
tra i canti di gioia e di lode
d'una moltitudine in festa.

Sal 42:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Salmi 81:3

Suonate la tromba alla nuova luna,
alla luna piena, al giorno della nostra festa.

Sal 81:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ecclesiaste 7:2

È meglio andare in una casa in lutto, che andare in una casa in festa; poiché là è la fine di ogni uomo, e colui che vive vi porrà mente.

Ec 7:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Isaia 3:22

degli abiti da festa, delle mantelline,
degli scialli, delle borse,

Is 3:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Isaia 22:13

ed ecco che tutto è gioia, tutto è festa!
Si ammazzano buoi, si scannano pecore,
si mangia carne, si beve vino.
«Mangiamo e beviamo, poiché domani morremo!»

Is 22:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Isaia 23:12

e ha detto: «Tu non continuerai più a far festa,
o figlia di Sidone, vergine disonorata!
Àlzati, passa nel paese di Chittim!
Neppure là troverai riposo».

Is 23:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Isaia 24:8

L'allegria dei tamburelli è cessata,
il chiasso della gente in festa è finito,
il suono allegro dell'arpa è cessato.

Is 24:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Isaia 30:29

Allora intonerete dei canti, come la notte quando si celebra una festa;
avrete la gioia nel cuore, come colui che cammina al suono del flauto
per andare al monte del SIGNORE, alla Rocca d'Israele.

Is 30:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Lamentazioni 2:7

Il Signore ha provato disgusto per il suo altare; ha detestato il suo santuario;
ha dato i muri dei palazzi di Sion in mano dei nemici,
i quali hanno alzato grida nella casa del SIGNORE,
come in un giorno di festa.

Lam 2:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Lamentazioni 2:22

Tu hai convocato, come a un giorno di festa solenne, i miei terrori da tutte le parti;
nel giorno dell'ira del SIGNORE non c'è stato superstite né fuggiasco;
quelli che io avevo accarezzati e allevati,
il mio nemico li ha consumati!»

Lam 2:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ezechiele 45:21

Il quattordicesimo giorno del primo mese avrete la Pasqua. La festa durerà sette giorni; si mangeranno pani senza lievito.

Ez 45:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ezechiele 45:23

Durante i sette giorni della festa, offrirà in olocausto al SIGNORE, sette tori e sette montoni senza difetto, ognuno dei sette giorni, e un capro per giorno come sacrificio espiatorio.

Ez 45:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Ezechiele 45:25

Il settimo mese, il quindicesimo giorno del mese, alla festa, egli offrirà per sette giorni gli stessi sacrifici espiatori, gli stessi olocausti, le stesse offerte e la stessa quantità d'olio".

Ez 45:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Osea 9:5

Che farete nei giorni delle solennità
e nei giorni di festa del SIGNORE?

Os 9:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Zaccaria 14:16

Tutti quelli che saranno rimasti di tutte le nazioni
venute contro Gerusalemme,
saliranno di anno in anno
a prostrarsi davanti al Re, al SIGNORE degli eserciti,
e a celebrare la festa delle Capanne.

Zac 14:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Zaccaria 14:18

Se la famiglia d'Egitto non sale e non viene,
neppure su di lei ne cadrà;
sarà colpita dal flagello con cui il SIGNORE colpirà le nazioni
che non saliranno a celebrare la festa delle Capanne.

Zac 14:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Zaccaria 14:19

Tale sarà la punizione dell'Egitto
e la punizione di tutte le nazioni
che non saliranno a celebrare la festa delle Capanne.

Zac 14:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 26:5

Ma dicevano: «Non durante la festa, perché non accada qualche tumulto nel popolo».

Mat 26:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Matteo 27:15

Gesù o Barabba?
=Mr 15:6-15; Lu 23:13-25; Gv 18:39-40
Ogni festa di Pasqua il governatore era solito liberare un carcerato, quello che la folla voleva.

Mat 27:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 14:1

La passione, 14-15
La congiura contro Gesù

=(Mt 26:1-5; Lu 22:1-2)
Mancavano due giorni alla Pasqua e alla festa degli Azzimi; i capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano il modo di prendere Gesù con inganno e ucciderlo;

Mar 14:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 14:2

infatti dicevano: «Non durante la festa, perché non vi sia qualche tumulto di popolo».

Mar 14:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Marco 15:6

=(Mt 27:15-31; Lu 23:13-25; Gv 18:39-40; 19:1-16)
Ogni festa di Pasqua Pilato liberava loro un carcerato, quello che la folla domandava.

Mar 15:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 2:41

Gesù dodicenne al tempio
De 16:1-8, 16; Is 11:1-2; Pr 20:11
I suoi genitori andavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua.

Lu 2:41 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 2:42

Quando giunse all'età di dodici anni, salirono a Gerusalemme, secondo l'usanza della festa;

Lu 2:42 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 2:43

passati i giorni della festa, mentre tornavano, il bambino Gesù rimase in Gerusalemme all'insaputa dei genitori;

Lu 2:43 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 15:23

portate fuori il vitello ingrassato, ammazzatelo, mangiamo e facciamo festa,

Lu 15:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 15:24

perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita; era perduto ed è stato ritrovato". E si misero a fare gran festa.

Lu 15:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 15:29

Ma egli rispose al padre: "Ecco, da tanti anni ti servo e non ho mai trasgredito un tuo comando; a me però non hai mai dato neppure un capretto per far festa con i miei amici;

Lu 15:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 15:32

ma bisognava far festa e rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita; era perduto ed è stato ritrovato"».

Lu 15:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 22:1

La passione, 22-23
Giuda decide di tradire Gesù

=(Mt 26:1-16; Mr 14:1-11)
La festa degli Azzimi, detta la Pasqua, si avvicinava;

Lu 22:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Luca 23:17

[Ora egli aveva l'obbligo di liberare loro un carcerato in occasione della festa;]

Lu 23:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 2:1

Primo miracolo a Cana
(Mt 22:2; Ap 19:9)(Gv 5:36; At 10:38) Mt 9:15
Tre giorni dopo, ci fu una festa nuziale in Cana di Galilea, e c'era la madre di Gesù.

Giov 2:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 2:23

Gr 17:9-10; Eb 4:12-13; Ap 2:23
Mentre egli era in Gerusalemme, alla festa di Pasqua, molti credettero nel suo nome, vedendo i segni miracolosi che egli faceva.

Giov 2:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 4:45

Quando dunque andò in Galilea, fu accolto dai Galilei, perché avevano visto le cose che egli aveva fatte in Gerusalemme durante la festa; essi pure infatti erano andati alla festa.

Giov 4:45 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 5:1

Gesù guarisce un paralitico a Betesda
Gv 7:19-24; 9:1-17
Dopo queste cose ci fu una festa dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme.

Giov 5:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 6:4

Or la Pasqua, la festa dei Giudei, era vicina.

Giov 6:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 7:2

Or la festa dei Giudei, detta delle Capanne, era vicina.

Giov 7:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Giovanni 7:8

Salite voi alla festa; io non salgo a questa festa, perché il mio tempo non è ancora compiuto».

Giov 7:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 1-50

Mostra i versetti 101-112


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata