sacerdote

in gen1:1-ap22:21 (Nuova Riveduta)

Questa espressione appare in 453 versetti (i versetti 101-150 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Mostra i versetti 151-200

Levitico 13:55

Il sacerdote esaminerà la macchia, dopo che sarà stata lavata; se vedrà che la macchia non ha cambiato colore, benché non si sia allargata, è un oggetto immondo: lo brucerai; vi è corrosione, sul diritto o sul rovescio dell'oggetto.

Le 13:55 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 13:56

Se il sacerdote, esaminandola, vede che la macchia, dopo essere stata lavata, è diventata pallida, la strapperà dalla veste, dal cuoio, dal tessuto o dalla maglia.

Le 13:56 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:2

«Questa è la legge relativa al lebbroso per il giorno della sua purificazione. Egli sarà condotto dal sacerdote.

Le 14:2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:3

Il sacerdote uscirà dall'accampamento e lo esaminerà. Se vedrà che la piaga della lebbra è guarita nel lebbroso,

Le 14:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:5

Il sacerdote ordinerà che si sgozzi uno degli uccelli sopra un vaso di terracotta contenente acqua di fonte.

Le 14:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:11

Il sacerdote che fa la purificazione presenterà colui che si purifica e quelle cose davanti al SIGNORE, all'ingresso della tenda di convegno.

Le 14:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:12

Il sacerdote prenderà uno degli agnelli e l'offrirà come sacrificio per la colpa, con il log d'olio, e li presenterà come offerta agitata davanti al SIGNORE.

Le 14:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:13

Poi sgozzerà l'agnello nel luogo dove si sgozzano i sacrifici per il peccato e gli olocausti, vale a dire nel luogo sacro, poiché il sacrificio per la colpa appartiene al sacerdote, come quello per il peccato: è cosa santissima.

Le 14:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:14

Il sacerdote prenderà del sangue del sacrificio per la colpa e lo metterà sull'estremità dell'orecchio destro di colui che si purifica, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro.

Le 14:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:15

Poi il sacerdote prenderà dell'olio del log e lo verserà nella sua mano sinistra;

Le 14:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:17

Del rimanente dell'olio che avrà in mano, il sacerdote ne metterà sull'estremità dell'orecchio destro di colui che si purifica, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro, sopra il sangue del sacrificio per la colpa.

Le 14:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:18

Il resto dell'olio che avrà in mano, il sacerdote lo metterà sul capo di colui che si purifica; così il sacerdote farà per lui l'espiazione davanti al SIGNORE.

Le 14:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:19

Poi il sacerdote offrirà il sacrificio per il peccato e farà l'espiazione per colui che si purifica della sua impurità; quindi scannerà l'olocausto.

Le 14:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:20

Il sacerdote offrirà l'olocausto e l'oblazione sull'altare; farà per quel tale l'espiazione, ed egli sarà puro.

Le 14:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:23

L'ottavo giorno porterà, per la sua purificazione, queste cose al sacerdote, all'ingresso della tenda di convegno, davanti al SIGNORE.

Le 14:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:24

Il sacerdote prenderà l'agnello del sacrificio per la colpa e il log d'olio e li presenterà come offerta agitata davanti al SIGNORE.

Le 14:24 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:25

Poi scannerà l'agnello del sacrificio per la colpa. Il sacerdote prenderà del sangue del sacrificio per la colpa, lo metterà sull'estremità dell'orecchio destro di colui che si purifica, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro.

Le 14:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:26

Il sacerdote verserà di quell'olio nella sua mano sinistra,

Le 14:26 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:28

Poi il sacerdote metterà dell'olio che avrà in mano sull'estremità dell'orecchio destro di colui che si purifica, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro, nel luogo dove ha messo del sangue del sacrificio per la colpa.

Le 14:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:29

Il resto dell'olio che avrà in mano, il sacerdote lo metterà sul capo di colui che si purifica, per fare espiazione per lui davanti al SIGNORE.

Le 14:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:31

Delle vittime che ha potuto procurarsi, una l'offrirà come sacrificio per il peccato e l'altra come olocausto, insieme all'oblazione; così il sacerdote farà l'espiazione davanti al SIGNORE per colui che si purifica».

Le 14:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:35

il padrone della casa andrà a dichiararlo al sacerdote, dicendo: "Mi pare che in casa mia ci sia qualcosa di simile alla muffa".

Le 14:35 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:36

Allora il sacerdote ordinerà che si sgomberi la casa prima che egli vi entri per esaminare la macchia, affinché tutto quello che è nella casa non diventi impuro. Dopo questo, il sacerdote entrerà per esaminare la casa.

Le 14:36 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:38

il sacerdote uscirà dalla casa; e, giunto alla porta, farà isolare la casa per sette giorni.

Le 14:38 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:39

Il settimo giorno, il sacerdote vi ritornerà; e se, esaminandola, vedrà che la macchia si è allargata sulle pareti della casa,

Le 14:39 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:40

il sacerdote ordinerà che se ne rimuovano le pietre sulle quali è la macchia e che si gettino in luogo immondo, fuori dalla città.

Le 14:40 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:44

il sacerdote entrerà a esaminare la casa; e se vedrà che la macchia si è allargata, nella casa c'è della muffa maligna; la casa è impura.

Le 14:44 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 14:48

Ma se il sacerdote che è entrato nella casa e l'ha esaminata vede che la macchia non si è allargata nella casa dopo che essa è stata intonacata, dichiarerà la casa pura, perché la macchia è sparita.

Le 14:48 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 15:14

L'ottavo giorno prenderà due tortore o due giovani piccioni, andrà davanti al SIGNORE all'ingresso della tenda di convegno, e li darà al sacerdote.

Le 15:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 15:15

Il sacerdote li offrirà: uno come sacrificio per il peccato, l'altro come olocausto; il sacerdote farà l'espiazione per lui davanti al SIGNORE, a causa della sua gonorrea.

Le 15:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 15:29

L'ottavo giorno prenderà due tortore o due giovani piccioni e li porterà al sacerdote all'ingresso della tenda di convegno.

Le 15:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 15:30

Il sacerdote ne offrirà uno come sacrificio per il peccato e l'altro come olocausto; il sacerdote farà per lei, davanti al SIGNORE, l'espiazione del flusso che la rendeva impura.

Le 15:30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 16:32

Il sacerdote che ha ricevuto l'unzione ed è stato consacrato per esercitare il sacerdozio al posto di suo padre farà l'espiazione; si vestirà delle vesti di lino, dei paramenti sacri.

Le 16:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 17:5

affinché i figli d'Israele, invece di offrire, come fanno, i loro sacrifici nei campi, li portino al SIGNORE presentandoli al sacerdote, all'ingresso della tenda di convegno, e li offrano al SIGNORE come sacrifici di riconoscenza.

Le 17:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 17:6

Il sacerdote ne spargerà il sangue sull'altare del SIGNORE, all'ingresso della tenda di convegno, e farà bruciare il grasso come un profumo soave per il SIGNORE.

Le 17:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 19:22

e il sacerdote farà per lui l'espiazione davanti al SIGNORE, con il montone del sacrificio per la colpa, per il peccato che quell'uomo ha commesso; e il peccato che ha commesso gli sarà perdonato.

Le 19:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:1

Leggi relative ai sacerdoti
Ez 44:20-25; Is 52:11; Ml 3:3
Il SIGNORE disse ancora a Mosè: «Parla ai sacerdoti, figli d'Aaronne, e di' loro:
"Un sacerdote non si esporrà a diventare impuro in mezzo al suo popolo per il contatto con un morto,

Le 21:1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:8

Tu considererai dunque il sacerdote come santo, perché egli offre il pane del tuo Dio: egli ti sarà santo, poiché io, il SIGNORE, che vi santifico, sono santo.

Le 21:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:9

Se la figlia di un sacerdote si disonora prostituendosi, ella disonora suo padre; sarà bruciata con il fuoco.

Le 21:9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:10

Nu 6:5-8; Eb 7:26 (Sl 51:7, 19)
Il sommo sacerdote che sta al di sopra dei suoi fratelli, sul capo del quale è stato sparso l'olio dell'unzione e che è stato consacrato e indossa i paramenti sacri, non si scoprirà il capo e non si straccerà le vesti.

Le 21:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:21

Nessun uomo tra i discendenti del sacerdote Aaronne, che abbia qualche deformità, si avvicinerà per offrire i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE. Ha un difetto: non si avvicini quindi per offrire il pane del suo Dio.

Le 21:21 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:8

Il sacerdote non mangerà carne di bestia morta da sé o sbranata, per non rendersi impuro. Io sono il SIGNORE.

Le 22:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:10

Nu 18:8-19; Mt 7:6
Nessun estraneo mangerà le cose sante; nemmeno chi sta da un sacerdote o lavora da lui per un salario mangerà le cose sante.

Le 22:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:11

Ma lo schiavo che il sacerdote avrà comprato con il suo denaro ne potrà mangiare: così pure quello che gli è nato in casa: questi potranno mangiare il suo pane.

Le 22:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:12

La figlia di un sacerdote sposata fuori dall'ambiente sacerdotale non mangerà le cose sante offerte per elevazione.

Le 22:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:13

Ma se la figlia del sacerdote è vedova o ripudiata senza figli, se torna a stare da suo padre come quando era giovane, potrà mangiare il pane del padre; ma nessun estraneo ne mangerà.

Le 22:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 22:14

Se uno mangia per sbaglio una cosa santa, darà al sacerdote il valore della cosa santa aggiungendovi un quinto.

Le 22:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 23:10

«Parla ai figli d'Israele e di' loro:
"Quando sarete entrati nel paese che io vi do e ne mieterete la raccolta, porterete al sacerdote un fascio di spighe, come primizia della vostra raccolta;

Le 23:10 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 23:11

il sacerdote agiterà il fascio di spighe davanti al SIGNORE, perché sia gradito per il vostro bene; l'agiterà il giorno dopo il sabato.

Le 23:11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 23:20

Il sacerdote offrirà gli agnelli con il pane delle primizie, come offerta agitata davanti al SIGNORE; tanto i pani quanto i due agnelli consacrati al SIGNORE apparterranno al sacerdote.

Le 23:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Mostra i versetti 51-100

Mostra i versetti 151-200


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata