Nuova Riveduta:

1Corinzi 16:11

Nessuno dunque lo disprezzi; ma fatelo proseguire in pace, perché venga da me; poiché io l'aspetto con i fratelli.

C.E.I.:

1Corinzi 16:11

Nessuno dunque gli manchi di riguardo; al contrario, accomiatatelo in pace, perché ritorni presso di me: io lo aspetto con i fratelli.

Nuova Diodati:

1Corinzi 16:11

Nessuno dunque lo disprezzi, ma fatelo proseguire in pace per venire da me, perché lo aspetto con i fratelli.

Riveduta:

1Corinzi 16:11

Nessuno dunque lo sprezzi; ma fatelo proseguire in pace, affinché venga da me; poiché io l'aspetto coi fratelli.

Diodati:

1Corinzi 16:11

Niuno adunque lo sprezzi, anzi accompagnatelo in pace, acciocchè egli venga a me; perciocchè io l'aspetto co' fratelli.

Commentario:

1Corinzi 16:11

Niuno adunque lo sprezzi

per la sua giovanezza o per la sua timidità.

Ma fatelo proseguire in pace

o «fate ch'egli parta in pace». senza essere stato amareggiato dalle vostre contese o dal vostro orgoglio.

affinchè venga da me, poichè io l'aspetto insieme coi fratelli,

per cui pare si debbano intendere, come al versetto seguente, i delegati Corinzi che sono attualmente presso all'Apostolo.

Riferimenti incrociati:

1Corinzi 16:11

1Co 16:10; Lu 10:16; 1Te 4:8; 1Ti 4:12; Tit 2:15
1Co 16:6; At 15:33; 3G 1:6


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata