Nuova Riveduta:

2Re 5:5

Il re di Siria gli disse: «Ebbene, va'; io manderò una lettera al re d'Israele». Egli dunque partì, prese con sé dieci talenti d'argento, seimila sicli d'oro, e dieci cambi di vestiario;

C.E.I.:

2Re 5:5

Il re di Aram gli disse: «Vacci! Io invierò una lettera al re di Israele». Quegli partì, prendendo con sé dieci talenti d'argento, seimila sicli d'oro e dieci vestiti.

Nuova Diodati:

2Re 5:5

Allora il re di Siria disse: «Va' pure; io manderò una lettera al re d'Israele». Egli dunque partì, prendendo con sé dieci talenti d'argento, seimila sicli d'oro e dieci cambi di vesti.

Bibbia della Gioia:

2Re 5:5

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

2Re 5:5

Il re di Siria gli disse: 'Ebbene, va'; io manderò una lettera al re d'Israele'. Quegli dunque partì, prese seco dieci talenti d'argento, seimila sicli d'oro, e dieci mute di vestiti.

Diodati:

2Re 5:5

E il re di Siria gli disse: Or su, vacci; ed io ne manderò lettere al re d'Israele. Egli adunque andò, e prese in mano dieci talenti d'argento, e seimila sicli d'oro, e dieci mute di vestimenti.

Commentario:

2Re 5:5

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Riferimenti incrociati:

2Re 5:5

Ge 11:3,7; Ec 2:1; Is 5:5; Giac 4:13; 5:1
2Re 8:8,9; Nu 22:7,17,18; 24:11-13; 1Sa 9:8; 1Re 13:7; 22:3; At 8:18-20
Ge 45:22; Giudic 14:12; Giac 5:2,3

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata