Nuova Riveduta:

Apocalisse 15:3

e cantavano il cantico di Mosè, servo di Dio, e il cantico dell'Agnello, dicendo: «Grandi e meravigliose sono le tue opere, o Signore, Dio onnipotente; giuste e veritiere sono le tue vie, o Re delle nazioni.

C.E.I.:

Apocalisse 15:3

cantavano il cantico di Mosè, servo di Dio, e il cantico dell'Agnello:
«Grandi e mirabili sono le tue opere,
o Signore Dio onnipotente;
giuste e veraci le tue vie,
o Re delle genti!

Nuova Diodati:

Apocalisse 15:3

e cantavano il cantico di Mosè, servo di Dio, e il cantico dell'Agnello, dicendo: «Grandi e meravigliose sono le tue opere, o Signore, Dio onnipotente; giuste e veraci sono le tue vie, o Re delle nazioni.

Bibbia della Gioia:

Apocalisse 15:3

Tenevano in mano le arpe di Dio e cantavano il canto di Mosè, servo di Dio, e il canto dell'Agnello:
«Grandi e meravigliose
sono le opere tue,
o Signore, Dio Onnipotente!
Giuste e vere
sono le tue vie,
o Re delle nazioni!

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Apocalisse 15:3

E cantavano il cantico di Mosè, servitore di Dio, e il cantico dell'Agnello, dicendo: Grandi e maravigliose sono le tue opere, o Signore Iddio onnipotente; giuste e veraci sono le tue vie, o Re delle nazioni.

Diodati:

Apocalisse 15:3

E cantavano il cantico di Mosè, servitor di Dio, e il cantico dell'Agnello, dicendo: Grandi e maravigliose son le opere tue, o Signore Iddio onnipotente; giuste e veraci son le tue vie, o Re delle nazioni.

Commentario:

Apocalisse 15:3

E cantavano il cantico di Mosè, servitore di Dio, e il cantico dell'Agnello.

Il quadro è profetico e mira a infondere nei fedeli che son chiamati a combattere le forze anticristiane, la certezza ch'essi, uniti a Cristo e sotto la sua guida, vinceranno e potranno cantare, nella felicità del cielo, l'inno della redenzione alla gloria di Dio. Si confr. i quadri di Apocalisse 7:9-17; 11:15-19; 14:1-5. Il cantico di Mosè è quello che il Duce dell'antico popolo di Dio intuonò sulle rive del Mar Rosso quando l'esercito del Faraone nemico fu sommerso dalle onde Esodo 15. Il cantico dell'Agnello non è diverso dal primo poichè è sempre il cantico della redenzione, ma della redenzione non più esterna e tipica solamente, bensì spirituale e completa, ed eterna, sotto la guida non di un duce umano imperfetto, ma del Figliuol dell'uomo che, per redimere il suo popolo, versò il proprio sangue e dal trono della gloria spiega la sua potenza per condurre i suoi alla finale vittoria sugli ultimi e più tremendi nemici.

dicendo Grandi e maravigliose sono le tue opere, o Signore Iddio onnipotente;

L'inno è intessuto d'espressioni tolte dai Salmi e dai profeti; ma quel che sorprende è l'assenza di allusioni alla tribolazione da cui sono usciti vittoriosi quelli che lo cantano. Essi sono assorti nella contemplazione delle perfezioni di Dio quali sono apparse nel governo morale del mondo durante il periodo decisivo da loro attraversato e ne salutano con gioia i risultati benefici per l'estensione del regno di Cristo. Le opere di Dio sono quelle di cui parleranno Apocalisse 16 e segg. e che i redenti vedono già compiute, nel quadro profetico.

giuste e veraci sono le tue vie, o Re delle nazioni.

Cfr. Geremia 10:7. Nonostante la loro rivolta, Dio resta il vero re e giudice delle nazioni tutte. La sua condotta severa verso quelle che han seguito l'anticristo è conforme a giustizia e a verità.

Riferimenti incrociati:

Apocalisse 15:3

Eso 15:1-18; De 31:30; 32:1-43
De 34:5; 1Cron 6:49; 2Cron 24:6; Ne 9:14; Dan 6:20; 9:11; Giov 1:17; Eb 3:5
Ap 5:9-13; 7:10,11; 14:3,8
Eso 15:11; Giob 5:9; De 32:4; Sal 78:12; 105:5; 111:2; 118:22,23; 139:14; 145:6; Dan 4:2,3
Ap 4:8; 11:17; Ge 17:1
Ap 16:5-7; 19:2; De 32:4; Sal 85:10,11; 99:4; 100:5; 145:17; Is 45:21; Os 14:9; Mic 7:20; Sof 3:5
Is 9:6,7; 32:1,2; 33:22; Zac 9:9
Ap 17:14; 19:16

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata