Nuova Riveduta:

Atti 14:8

Il vangelo predicato a Listra
At 3:1-12; 17:22-31; Gr 10:3-16
A Listra c'era un uomo che, paralizzato ai piedi, se ne stava sempre seduto e, siccome era zoppo fin dalla nascita, non aveva mai potuto camminare.

C.E.I.:

Atti 14:8

C'era a Listra un uomo paralizzato alle gambe, storpio sin dalla nascita, che non aveva mai camminato.

Nuova Diodati:

Atti 14:8

Or a Listra c'era un uomo paralizzato ai piedi, che stava sempre seduto e non aveva mai camminato, essendo storpio sin dal grembo di sua madre.

Bibbia della Gioia:

Atti 14:8

Mentre si trovarono a Listra, si imbatterono in un uomo paralizzato alle gambe dalla nascita, che stava sempre seduto e non aveva mai camminato in vita sua.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Atti 14:8

Or in Listra c'era un certo uomo, impotente nei piedi, che stava sempre a sedere, essendo zoppo dalla nascita, e non aveva mai camminato.

Diodati:

Atti 14:8

Or in Listra vi era un uomo impotente de' piedi, il quale sempre sedeva, essendo zoppo dal seno di sua madre, e non aveva giammai camminato.

Commentario:

Atti 14:8

Un uomo impotente dei piedi

C'èra a Listra un uomo impedito nei piedi, storpio dalla nascita, e che non avea mai camminato. Cotest'uomo era là seduto ed ascoltava Paolo che predicava.

Dal seno di sua madre

Atti 3:2 vuol dire dalla nascita.

Riferimenti incrociati:

Atti 14:8

At 4:9; Giov 5:3,7
At 3:2; Giov 5:5; 9:1,2


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata