Nuova Riveduta:

Atti 16:18

Così fece per molti giorni; ma Paolo, infastidito, si voltò e disse allo spirito: «Io ti ordino, nel nome di Gesù Cristo, che tu esca da costei». Ed egli uscì in quell'istante.

C.E.I.:

Atti 16:18

Questo fece per molti giorni finché Paolo, mal sopportando la cosa, si volse e disse allo spirito: «In nome di Gesù Cristo ti ordino di partire da lei». E lo spirito partì all'istante.

Nuova Diodati:

Atti 16:18

Ed essa fece questo per molti giorni; ma Paolo, infastidito, si voltò e disse allo spirito: «Io ti comando nel nome di Gesù Cristo di uscire da lei». E lo spirito uscì in quell'istante.

Bibbia della Gioia:

Atti 16:18

La cosa si ripeté per parecchi giorni, finché Paolo, che non ne poteva più, si voltò e disse al demonio che era dentro di lei: «Nel nome di Gesù Cristo, ti ordino di uscire da questa donna!» In quel momento stesso lo spirito maligno uscì dalla schiava.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Atti 16:18

Così fece per molti giorni; ma essendone Paolo annoiato, si voltò e disse allo spirito: Io ti comando, nel nome di Gesù Cristo, che tu esca da costei. Ed esso uscì in quell'istante.

Diodati:

Atti 16:18

E fece questo per molti giorni; ma, essendone Paolo annoiato, si rivoltò, e disse allo spirito: Io ti comando, nel nome di Gesù Cristo, che tu esca fuor di lei. Ed egli uscì in quello stante.

Commentario:

Atti 16:18

16 b) La schiava dallo spirito di Pitone (Atti 16:16-23)

All'orazione:

al luogo dell'orazione; alla prosevché; all'oratorio.

Una fanticella:

una serva; una schiava.

Uno spirito di Pitone;

o, come hanno altri codici: uno spirito pitonico. Pitone era uno dei nomi d'Apollo, il dio greco figlio di Giove e di Latona, che era reputato inventore delle belle arti, della musica, della poesia, della medicina e dell'eloquenza. Si dice che cotesto nome gli fosse dato perché, appena venuto alla luce, uccise un serpente che si e chiamava Pitone e che Giunone avea mandato a perseguitare Latona. La sacerdotessa d'Apollo a Delfo, o, come la si chiamava, la Pitonessa di Delfo era celebre per le sue supposte ispirate divinazioni del futuro. Atti 16:18 è chiaro: Il caso della schiava è un caso di possessione demoniaca: si tratta di una povera indemoniata, che Paolo esorcizza; dalla quale, cioè, Paolo espelle lo spirito maligno.

Riferimenti incrociati:

Atti 16:18

At 14:13-15; Mar 1:25,26,34
At 3:6; 9:34; 19:12-17; Mar 9:25,26; 16:17; Lu 9:1; 10:17-19; Col 2:15

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata