Nuova Riveduta:

Atti 2:33

Egli dunque, essendo stato esaltato dalla destra di Dio e avendo ricevuto dal Padre lo Spirito Santo promesso, ha sparso quello che ora vedete e udite.

C.E.I.:

Atti 2:33

Innalzato pertanto alla destra di Dio e dopo aver ricevuto dal Padre lo Spirito Santo che egli aveva promesso, lo ha effuso, come voi stessi potete vedere e udire.

Nuova Diodati:

Atti 2:33

Egli dunque, essendo stato innalzato alla destra di Dio e avendo ricevuto dal Padre la promessa dello Spirito Santo, ha sparso quello che ora voi vedete e udite.

Bibbia della Gioia:

Atti 2:33

Ora egli occupa un posto d'onore in cielo, accanto a Dio stesso, ed ha ricevuto dal Padre l'autorità di mandare lo Spirito Santo, che era stato promesso, lo stesso Spirito che oggi vedete e ascoltate.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Atti 2:33

Egli dunque, essendo stato esaltato dalla destra di Dio, e avendo ricevuto dal Padre lo Spirito Santo promesso, ha sparso quello che ora vedete e udite.

Diodati:

Atti 2:33

Egli adunque, essendo stato innalzato dalla destra di Dio, ed avendo ricevuta dal Padre la promessa dello Spirito Santo, ha sparso quello che ora voi vedete, ed udite.

Commentario:

Atti 2:33

Egli dunque essendo stato innalzato dalla destra di Dio...

Il Martini ha: alla destra di Dio.

È un errore; l'apostolo non vuol accennare al luogo ove Gesù fu innalzato, ma alla potenza che lo innalzò. La destra è simbolo di forza, di potenza Giobbe 40:14; Salmi 17:7; 18:35; 20:6; 21:8 ecc. Innalzato dalla destra di Dio è lo stesso che: innalzato dalla potenza di Dio.

Innalzato.

Il mondo innalza Gesù sul legno della croce; L'Onnipotente Iddio lo innalza fino nei cieli, lo trae dalla umiliazione e lo trasporta nella gloria.

Avendo ricevuta dal Padre la promessa dello Spirito Santo,

ossia, più chiaramente: avendo ricevuto dal Padre lo Spirito Santo ch'Egli (il Padre) avea promesso. A commento di questa espressione vedi i passi seguenti:

1. La promessa dello Spirito: Giovanni 14:26; 15:26; 16:13-15.

2. Il compimento della promessa subordinato alla glorificazione del Cristo: ossia: lo Spirito non può discendere che quando il Cristo sarà glorificato: Giovanni 7:39; 16:7.

3. Il dono dello Spirito in potestà del Padre e comunicato dal Figlio: Giovanni 14:26; 15:26.

Riferimenti incrociati:

Atti 2:33

At 5:31; Sal 89:19,24; 118:16,22,23; Is 52:13; 53:12; Mat 28:18; Mar 16:19; Giov 17:5; Ef 1:20-23; Fili 2:9-11; Eb 1:2-4; 10:12; 1P 1:21; 3:22
At 1:4; Lu 24:49; Giov 7:38,39; 14:16,26; 15:26; 16:7-15
At 2:17,38,39; 10:45; Rom 5:5; Ef 4:8; Tit 3:6

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata