Nuova Riveduta:

Atti 5:17

L'arresto degli apostoli
At 12:3-11; 4:5-12, 18-20
Il sommo sacerdote e tutti quelli che erano con lui, cioè la setta dei sadducei, si alzarono, pieni di invidia,

C.E.I.:

Atti 5:17

Si alzò allora il sommo sacerdote e quelli della sua parte, cioè la setta dei sadducei, pieni di livore,

Nuova Diodati:

Atti 5:17

Miracolosa liberazoine degli apostoli dal carcere e loro testimonianza al sinedrio; il consiglio di Gamaliele
Allora si alzarono il sommo sacerdote e tutti coloro che erano con lui, cioè la setta dei sadducei, ripieni di invidia,

Bibbia della Gioia:

Atti 5:17

Il sommo sacerdote e i suoi seguaci, vale a dire il partito dei Sadducei, reagirono con violenta gelosia.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Atti 5:17

Liberazione degli apostoli dal carcere. Loro testimonianza dinanzi al Sinedrio. Consiglio di Gamaliele
Or il sommo sacerdote e tutti quelli che eran con lui, cioè la setta de' Sadducei, si levarono, pieni di invidia,

Diodati:

Atti 5:17

OR il sommo sacerdote si levò, insieme con tutti coloro ch'erano con lui, ch'era la setta de' Sadducei, essendo ripieni d'invidia;

Commentario:

Atti 5:17

7. L'arresto degli apostoli, la loro liberazione miracolosa, l'atto d'accusa dinnanzi al concistoro, il discorso di Gamaliele e il loro definitivo rilascio (Atti 5:17-42)

La setta dei sadducei.

(Vedi Atti 4:1). Quando si parla dei sadducei, dei farisei ecc. è meglio e più esatto chiamarli dei partiti anzichè delle sette. Chi dice setta dice separazione e suppone l'esistenza di qualche congegno sociale o di qualche teoria religiosa che uno abbandona, ma che non cessa per questo di sussistere dopo la separazione. Ora i farisei ed i sadducei non si separavano affatto dall'ordinamento sociale, in cui erano nati; ma erano anzi attivissimi e impegnati alacremente in tutte le fasi della vita pubblica. Non diciamo dunque setta; diciamo partito, che non implica l'idea di separazione, ma che significa la unione politica, o religiosa, o politica e religiosa insieme di più persone, che hanno opinioni ed interessi particolari, che si adoperano a tutt'uomo a far prevalere nel luogo e fra le persone in mezzo cui vivono.

Il sommo sacerdote era forse Caiafa, o, più probabilmente, Anna, suo suocero (Vedi Atti 4:6).

Riferimenti incrociati:

Atti 5:17

At 4:26; Sal 2:1-3; Giov 11:47-49; 12:10,19
At 4:1,2,6; 23:6-8
At 7:9; 13:45; 17:5; 1Sa 18:12-16; Giob 5:2; Prov 14:30; 27:4; Ec 4:4; Mat 27:18; Ga 5:21; Giac 3:14-16; 4:5; 1P 2:1

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata