Nuova Riveduta:

Esodo 14:11

e dissero a Mosè: «Mancavano forse tombe in Egitto, per portarci a morire nel deserto? Che cosa hai fatto, facendoci uscire dall'Egitto?

C.E.I.:

Esodo 14:11

Poi dissero a Mosè: «Forse perché non c'erano sepolcri in Egitto ci hai portati a morire nel deserto? Che hai fatto, portandoci fuori dall'Egitto?

Nuova Diodati:

Esodo 14:11

e dissero a Mosè: «È perché non c'erano tombe in Egitto, che ci hai condotti a morire nel deserto? Perché hai fatto questo con noi, di farci uscire dall'Egitto?

Bibbia della Gioia:

Esodo 14:11

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Esodo 14:11

E dissero a Mosè: 'Mancavan forse sepolture in Egitto, che ci hai menati a morire nel deserto? Perché ci hai fatto quest'azione, di farci uscire dall'Egitto?

Diodati:

Esodo 14:11

E dissero a Mosè: Ci hai tu menati a morire nel deserto, perchè mancassero sepolture in Egitto? che cosa è questo che tu ci hai fatto, di averci fatti uscir di Egitto?

Commentario:

Esodo 14:11

10 Versi 10-14 Non c'era via libera per Israele se non verso l'alto e di là venne la loro liberazione. Possiamo essere sulla retta via, seguendo Dio e tendendo verso il cielo, tuttavia possiamo essere turbati da ogni lato. Alcuni gridarono al Signore; la loro paura li indusse a pregare e questo fu un bene. Dio ci porta in mezza alla distretta affinché ci mettiamo sui nostri ginocchi. Altri gridarono contro Mosè; la paura li fece mormorare come se Dio non fosse in grado di nuovo di operare miracoli. Contesero con Mosè prima di essere portati fuori dall'Egitto e adesso erano così arrabbiati con Dio per i grandi favori a loro concessi: quanto grossolane sono le assurdità degli increduli. Mosè diceva: "Non temete". È sempre nostro dovere e nostro interesse, quando non possiamo liberarci dalle difficoltà, liberarci almeno delle nostre paure; moltiplichiamo le nostre preghiere e i nostri tentativi, ma non facciamo tacere la nostra fede e la nostra speranza. "Sopportate ancora", non pensate di essere risparmiati combattendo o scappando: aspettate gli ordini di Dio e osservateli. Nutrite voi stessi, per mezzo della fede in Dio, con pensieri di pace per la grande salvezza che Dio sta preparando per voi. Se Dio porta i suoi nella distretta troverà pure il modo per liberarli.

Riferimenti incrociati:

Esodo 14:11

Eso 15:23,24; 16:2,3; 17:2,3; Nu 11:1; 14:1-4; 16:41; Sal 106:7,8
Eso 5:22; Ge 43:6; Nu 11:15

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata