Nuova Riveduta:

Esodo 26:17

Ogni asse avrà due incastri paralleli; farai così per tutte le assi del tabernacolo.

C.E.I.:

Esodo 26:17

Ogni asse avrà due sostegni, congiunti l'uno all'altro da un rinforzo. Così farai per tutte le assi della Dimora.

Nuova Diodati:

Esodo 26:17

Ogni asse avrà due incastri per unire un'asse all'altra; così farai per tutte le assi del tabernacolo.

Bibbia della Gioia:

Esodo 26:17

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Esodo 26:17

Ogni asse avrà due incastri paralleli; farai così per tutte le assi del tabernacolo.

Diodati:

Esodo 26:17

Abbia ciascuna asse due cardini da incastrare un pezzo nell'altro; fa' così a tutte le assi del Tabernacolo.

Commentario:

Esodo 26:17

15 Versi 15-30 Le maniglie d'argento pesavano individualmente circa 115 libbre ed erano state messe in riga sul terreno. Su ogni coppia di esse veniva adattata una grande tavola di acacia, ricoperta di piatti di oro. Si formavano così delle pareti nei due lati e nella parte occidentale. La parete era assicurata da assi, che attraversavano gli anelli di oro. Sopra di essa si stendevano le tende. Sebbene mobile, l'arca era forte e solida. I materiali erano molto costosi. Essa è una rappresentazione della chiesa di Dio, costruita sul fondamento degli apostoli e dei profeti, Gesù Cristo essendo la pietra angolare principale, Efesini 2:20-21.

Riferimenti incrociati:

Esodo 26:17

Eso 26:19; 36:22,24

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata