Nuova Riveduta:

Esodo 30:9

Non offrirete su di esso incenso profano, né olocausto, né oblazione e non vi farete libazioni.

C.E.I.:

Esodo 30:9

Non vi offrirete sopra incenso estraneo, né olocausto, né oblazione; né vi verserete libazione.

Nuova Diodati:

Esodo 30:9

Non offrirete su di esso né incenso estraneo, né olocausto, né oblazione; e su di esso non verserete libazioni.

Bibbia della Gioia:

Esodo 30:9

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Esodo 30:9

Non offrirete sovr'esso né profumo straniero, né olocausto, né oblazione; e non vi farete libazione.

Diodati:

Esodo 30:9

Non offerite sopra esso alcun profumo strano, nè olocausto, nè offerta; e non ispandete alcuno spargimento sopra esso.

Commentario:

Esodo 30:9

Capitolo 30

L'altare dell'incenso. (1-10) Il riscatto delle anime. (11-16) La conca di rame. (17-21) L'olio santo e il, profumo. (22-38)

Versi 1-10 L'altare dell'incenso rappresenta il Figlio di Dio nella sua natura umana e l'incenso bruciato il suo prodigarsi per i suoi. L'intercessione continua di Cristo è rappresentata dal continuo bruciare dell'incenso, mattina e sera. Una volta all'anno il sangue dell'espiazione doveva essere asperso su di esso, simbolo dell'intercessione di Cristo in virtù delle sue sofferenze sulla terra e quindi non abbiamo bisogno di alcun altro sacrificio o intercessore se non Cristo solo.

Riferimenti incrociati:

Esodo 30:9

Lev 10:1

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata