Nuova Riveduta:

Esodo 32:5

Quando Aaronne vide questo, costruì un altare davanti al vitello ed esclamò: «Domani sarà festa in onore del SIGNORE!»

C.E.I.:

Esodo 32:5

Ciò vedendo, Aronne costruì un altare davanti al vitello e proclamò: «Domani sarà festa in onore del Signore».

Nuova Diodati:

Esodo 32:5

Quando Aaronne vide questo, eresse un altare davanti ad esso e fece un bando che diceva: «Domani sarà festa in onore dell'Eterno!».

Bibbia della Gioia:

Esodo 32:5

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Esodo 32:5

Quando Aaronne vide questo, eresse un altare davanti ad esso, e fece un bando che diceva: 'Domani sarà festa in onore dell'Eterno!'

Diodati:

Esodo 32:5

Ed Aaronne, veggendo questo, edificò un altare davanti ad esso; e fece fare una grida, dicendo: Domani sarà festa solenne al Signore.

Commentario:

Esodo 32:5

Capitolo 32

Il popolo fa in modo che Aronne faccia un vitello d'oro. (1-6) Il dispiacere di Dio, l'intercessione di Mosè. (7-14) Mosè rompe le tavole della legge e distrugge il vitello d'oro. (15-20) la scusa di Aronne, l'eliminazione degli idolatri. (21-29) Mosè prega per la gente. (30-35)

Versi 1-6 Mentre Mosè era sul monte per ricevere la legge da Dio, il popolo si ribellò contro Aronne. Questa grande folla era stanca dell'attesa di Mosè. La stanchezza induce a molte tentazioni. Il Signore deve essere atteso finché egli verrà, e bisogna attendere sebbene ritardi. Essi rinunciarono ai loro orecchini per fare un idolo. Essi non tennero conto del prezzo della loro idolatria e noi lesineremo le spese per la religione? Aronne costruì un idolo a forma di bue o vitello, dandogli qualche tocco finale con uno strumento di carenaggio. Essi offrivano sacrificio a questo idolo. Avendo realizzato un'immagine davanti a loro e avendo cambiato così la verità di Dio in una bugia, i loro sacrifici erano un orrore. Non sentirono solo alcuni giorni prima la voce del Dio Signore parlare dal fuoco "Tu no ti farai un'immagine intagliata? Se essi avevano solennemente stretto il patto con Dio, non dovevano fare tutto quello che egli aveva detto a loro ed essere ubbidienti? vedi Esodo 24:7. Ancora prima che essi lasciassero il luogo dove questo patto fu fatto solennemente, già disubbidivano a un comando preciso, sfidandolo in modo repentino. Si vede chiaramente come la legge non sia più in grado di santificare o giustificare; tramite essa abbiamo la conoscenza del peccato, ma non la cura del peccato. Aronne è stato scelto per nomina Divina come Sacerdote ma egli, che doveva già vergognarsi di aver costruito un altare a un vitello d'oro, si rese immeritevole dell'onore di servire all'altare di Dio e in debito con la grazia che lo poteva liberare. Così l'orgoglio e il vantarsi è stato fatto tacere.

Riferimenti incrociati:

Esodo 32:5

1Sa 14:35; 2Re 16:11; Os 8:11,14
Lev 23:2,4,21,37; 1Re 21:9; 2Re 10:20; 2Cron 30:5
Eso 32:4; 10:9; 12:14; 1Re 12:32,33; 1Co 5:8

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata